Android 13, finalmente sui Galaxy: ecco i modelli su cui lo vedremo fra pochissimo

0
106

A partire dal 24 ottobre sugli smartphone Galaxy potrà arrivare finalmente Android 13 con l’interfaccia One UI 5. I primi modelli ad aggiornarsi saranno cinque in tutto, tra cui la serie Samsung Galaxy S22 e i Galaxy Z Flip 4 e Fold 4. 

samsung galaxy s22 ultra
Tra i modelli che saranno aggiornati per primi c’è il bellissimo S22 Ultra dal design peculiare. – Androiditaly.com

Un passo avanti per cinque modelli

La lunga attesa per Android 13 sta finalmente per volgere a termine. Con la data del 24 ottobre infatti alcuni device verranno immediatamente aggiornati, per poi estendere gradualmente il nuovo SO a tutti gli altri. Arriva così anche la nuova interfaccia OneUI 5.

Ma chi avrà questo privilegio? In prima linea c’è la serie Galaxy S22 composta da tre modelli. Vale a dire il Samsung Galaxy S22 standard, il modello S22+ e anche la versione Galaxy S22 Ultra. Tre smartphone apprezzati anche per la qualità delle foto che riescono a scattare e il design innovativo, oltre che alla S pen integrata nel dispositivo. Basta un rapido movimento per estrarla e iniziare a creare sul display come una penna classica.

Seguono altri due modelli che già da domani presenteranno Android 13. Si tratta per la precisione del Galaxy Z Flip 4 e del curioso Galaxy Z Fold 4. Quest’ultimo modello era infatti apparso misteriosamente sul sito web di Amazon prima ancora dell’uscita ufficiale.

In modo graduale poi l’azienda provvederà ad estendere il nuovo sistema operativo, allargandolo ad altri dispositivi.

Cosa porta la nuova interfaccia?

android pupazzetti
Il nuovo sistema operativo e la nuova interfaccia si mostreranno fra poche ore – Androiditaly.com

Android 13 come precisato si accompagna all’interfaccia utente One UI 5.0. Per descriverla in modo sintetico può bastare anche solo una parola, ossia personalizzazione. Questa appare evidente già dalle novità relative al design dell’interfaccia. Ci sono illustrazioni nuove e una gamma di sfumature più ampia per gli sfondi oltre che un effetto sfocatura di gran lunga migliore. Trovare lo sfondo più adatto è di gran lunga più facile vista la maggiore varietà.

La schermata di blocco può essere ritoccata come si preferisce, compreso lo stile dell’orologio e le notifiche. A seconda di chi sta telefonando inoltre è possibile variare lo sfondo del telefono in modo da capire immediatamente l’identità di chi sta provando a contattarci.

Oltre a icone e illustrazioni nuove non mancano le animazioni, pensate per rendere l’interazione con i dispositivi aggiornati molto più intuitiva. Android 13 quindi porta anche una semplificazione nell’uso dello smartphone e una maggiore fluidità nelle transizioni fra una schermata e l’altra.

 

🔴 FONTI: www.msn.com