Aggiornamento WhatsApp: cambia tutto nelle chat di gruppo, questo update è sconvolgente

0
81

Ci sono novità in arrivo su WhatsApp per quanto riguarda i messaggi all’interno delle chat di gruppo. A breve dovrebbe essere possibile vedere le immagini del profilo accanto ai messaggi inviati. Un sistema per individuare il mittente a colpo d’occhio. 

whatsapp gruppi
Nei gruppi sarà più immediato riconoscere chi è intervenuto nella discussione in corso. – Androiditaly.com

Gruppi…o album?

Gli sviluppatori di WhatsApp non si fermano mai e ora sono al lavoro su una novità relativa alle chat di gruppo. Si tratta di una rivisitazione grafica pensata per aiutare gli utenti a riconoscere chi sta intervenendo nel dibattito in corso. Del resto ora che il numero massimo dei membri all’interno di un gruppo sta per aumentare ancora è facile confondersi.

Ai beta tester resta dunque che pazientare per poter vedere l’immagine del profilo accanto al testo dei messaggi inviati nella chat comune. In questo modo può bastare un colpo d’occhio per riconoscere il mittente. L’icona con la foto dovrebbe apparire come nel profilo, in piccolo. In caso invece mancasse l’immagine l’icona apparirebbe con il classico profilo bianco ma con lo sfondo colorato nella stessa tonalità del nome.

La novità per la precisione al momento è attesa a livello della  versione desktop dell’applicazione oltre che in quella per i dispositivi iOS. Una modifica che anche se apparentemente impatta solo a livello estetico potrebbe rivelarsi più utile del previsto.

I gruppi di WhatsApp e le loro dinamica

chat telefono
Con l’aumento dei partecipanti i gruppi di WhatsApp sono delle vere comunità già da soli. – Androiditaly.com

Da un numero già abbondante come 512 i membri diventeranno 1024, praticamente un paese all’interno della stessa chat. Un sistema per unire ma che comporta indubbiamente confusione e difficoltà a tenere traccia dei messaggi quando il discorso si allarga.

Gli strumenti che WhatsApp sta via via aggiungendo sembrano infatti dedicati a garantire più ordine all’interno dei gruppi, che sono delle realtà non più facili da amministrare. Le reazioni per esempio sono perfette per quando occorre raccogliere pareri, limitandosi a mettere un like o una emoji anziché proseguire la discussione con decine di messaggi.

Con le immagini del profilo allegate al messaggio qualora i nomi si ripetano diventa facile distinguere i contatti e non rischiare di rispondere alla persona sbagliata. Dato che oltretutto avere il numero di centinaia di persone è difficile questa modifica aiuta a capire se conosciamo o meno qualcuno che non abbiamo salvato in rubrica. Ora non resta che vedere come cambierà la dinamica dei gruppi.

 

🔴 FONTI: www.thehindubusinessline.com