Fastweb Mobile abbandona TIM? Con le nuove SIMcard arriva finalmente il 5G, appoggerà su WindTre

0
90

Fastweb ha deciso di abbandonare TIM? Ora le nuove SIMcard si attiveranno non più su rete Telecom ma su WindTre, anche per i dispositivi che possono navigare in 5G. Come mai l’operatore Mobile ha deciso di optare per questo cambio?

Fastweb TIM WindTre
Come mai Fastweb ha deciso di cambiare fornitore? – androiditaly.com

Un cambiamento drastico?

Già dal 24 Ottobre passato, le SIM gialle si appoggeranno non più a TIM, ma a WindTre. Questa è la decisione presa da Fastweb, in modo da poter utilizzare, con un dispositivo ed un’offerta compatibili, anche la rete 5G.

Il gestore, però, non ha abbandonato Telecom Italia Mobile, anzi. Ha deciso, invece, di adottare una politica multi fornitore, che permette l’utilizzo sia della rete TIM che di quella WindTre. Ovviamente, non è possibile utilizzare entrambe.

Le schede gialle non sono una novità. Già in passato, per alcuni mesi, Fastweb aveva fatto un’azione del genere, infatti alcune SIMcard gialle sono in circolo. Quelle che si appoggiano a TIM, invece, sono contraddistinte dal colore nero.

Maggior trasparenza

Dall’attivazione del servizio delle SIM gialle, Fastweb ha aggiornato tutti i documenti di trasparenza tariffaria. Le sue offerte di rete, attualmente in commercio, hanno prezzi più che trasparenti, consultabili sul sito ufficiale del gestore.

Inoltre, sono state aggiunge le velocità massime che si possono raggiungere sulla rete WindTre in 5G, pari a 1,6 Gbps in download e 150 Mbps in upload. Sono stati poi rimossi i riferimenti riguardo l’attesa di 20 giorni, per quanto riguarda l’attivazione del 5G.

Wind Tre
Wind Tre è la scelta di Fastweb per le “Sim Gialle” – androiditaly.com

Per quanto riguarda, invece, la navigazione in 4G, la velocità raggiungibile con WindTre è 1000 Mbps in download e 75 Mbps in upload, una cifra abbastanza rispettabile. Tali valori sono stati aggiunti anche perché, in mancanza di copertura di rete 5G, la velocità di navigazione scalerebbe a questa.

Fastweb, la rete 5G vale il suo clamore?

La rete 5G, ovviamente, rispetto alla 4G aumenta la velocità di navigazione, sia in upload che in download. Questa, con Fastweb, è disponibile in via totalmente gratuita e non prevede costi aggiuntivi, ma è necessario che l’offerta sottoscritta con il gestore abbia l’abilitazione per permettere all’utente di navigare a questa velocità.

Attualmente, tutte le offerte di Fastweb concedono l’accesso alla rete 5G, contrariamente ai mesi passati, in quanto alcune non presentavano una tale velocità di navigazione disponibile.

Inoltre, è necessario possedere anche un dispositivo che supporta la navigazione 5G. Sul sito ufficiale, è possibile trovare una lista dei dispositivi compatibili. L’utente, quindi, potrà navigare a questa velocità dopo aver sottoscritto una delle offerte ed attivato la SIMcard di Fastweb.

Fonte