Vivo X90 Pro+ sarà il primo smartphone con chip Snapdragon 8 Gen 2, un ottimo dispositivo da gaming?

0
57

Tre, il numero perfetto. Tre, come i nuovi gioielli di casa Vivo. Uno in particolare potrebbe lanciare la società cinese di tecnologia che produce smartphone, accessori per smartphone, software e servizi online, al top.

Vivo negli ultimi anni si è allargata, supportata da una rete di 9 centri di ricerca e sviluppo a Shenzhen, Dongguan, Nanchino, Pechino, Hangzhou, Shanghai, Taipei, Tokyo, arriva fino negli Stati Uniti, a San Diego.

VIVO smartphone - Androiditaly.com 20221124
VIVO smartphone – Androiditaly.com

Il suo modello, che si focalizza sullo sviluppo di tecnologie di consumo all’avanguardia, tra cui 5G, intelligenza artificiale, design industriale, fotografia e altre tecnologie emergenti, funziona. In quest’ottica vanno inseriti i tre nuovi flagship Vivo, un po’ come lo è stato per Apple con l’iPhone 14, le novità più importanti arrivano dal modello X90 Pro+, il primo smartphone a ricevere l’attesissimo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2.

Specifiche da urlo, prezzi concorrenziali

Le versioni più standard di X90 Pro e X90 sono state fornite con chip MediaTek Dimensity 9200. l modello di punta Vivo X90 Pro+, invece, ha un display AMOLED da 6,78 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una risoluzione QHD+. Lo scanner di impronte digitali ultrasonico Qualcomm 3D Sonic è nascosto sotto il display. L’X90 Pro e l’X90 hanno le stesse dimensioni dello schermo con una risoluzione di 2800 × 1260 pixel e scanner di impronte digitali ottici. Inoltre, tutti i modelli presentati hanno 12 GB di RAM e unità UFS 4 con una capacità di 256 GB. E sono tutti dotati di OriginOS 3 basato su Android 13.

Vivo logo - Androiditaly.com 20221124
Vivo logo – Androiditaly.com

Le batterie sono diverse per tutti i modelli. Vivo X90 Pro+ ha una batteria con una capacità di 4700 mAh, supporta la ricarica cablata da 80 watt e quella a induzione da 50 watt. Allo stesso tempo, l’X90 Pro con una capacità maggiore di 4870 mAh supporta 120 watt cablati e la stessa ricarica induttiva, mentre l’X90 con 4810 mAh ha ricevuto solo 120 watt di ricarica cablata. Naturalmente, ci sono anche differenze nelle fotocamere. Vivo X90 Pro+ è dotato di un sensore in pollici Sony IMX989 da 50 MP, e IMX758 con la stessa risoluzione e doppio zoom per le foto in verticale. Il Sony IMX589 da 48 megapixel ti consentirà di scattare foto ultra grandangolari e un altro sensore da 64 megapixel fornirà uno zoom ottico 3,5x.

Prezzi concorrenziali, a quanto pare: in Cina si parte da CNY 6.499 (885 euro al cambio) per la versione 12/256GB per arrivare arriva a CNY 6.999 (953 euro al cambio) per la versione da 12/512GB. E in Europa? Lo scopriremo solo vivendo.

FONTE