Il valore di Apple è attualmente ineguagliabile, vale quanto tutte queste società famose messe insieme

0
19

Quando vale esattamente la Mela di Cupertino? La risposta è una cifra impressionante ed è pari a 2.307 miliardi di dollari. Una capitalizzazione che da sola vale più della somma dei valori assoluti di Meta, Amazon e Google Alphabet messi assieme.

Valore di apple
La capitalizzazione di Apple fa quasi paura confrontata ai giganti dell’e-commerce e dei social. – Androiditaly.com

Apple domina il mercato azionario

Sembra una di quelle domande che probabilmente tutti si sono posti almeno una volta ma che hanno preferito non approfondire. Vale a dire “Quanto vale esattamente Apple?”. Miliardi, di sicuro, ben 2.307 per la precisione stando all’ultima stima. Ma quello che colpisce di più è che la Mela in termini di valore assoluto eclissa chi non ci si aspetterebbe mai.

 Amazon infatti al confronto è praticamente “povera” con i suoi 939,78 miliardi di dollari in valore assoluto. Lo stesso si può dire per Alphabet, la società proprietaria di Google, che per quanto superi Amazon si ferma circa a metà del valore di Apple ossia a 1.126 miliardi.

E in confronto a Meta? Neanche a dirlo l’azienda di Mark Zuckerberg è al di sotto di tutte quelle sopra citate, con appena 240.07 miliardi di dollari. Anche sommando fra loro le capitalizzazioni delle tre società Apple rimane un gradino al di sopra, superandole di un miliardo di dollari netto.

La Mela cresce, gli altri crollano

apple risale
Mentre gli altri registrano perdite, Apple continua a crescere anche in tempi di crisi. – Androiditaly.com

La stima del valore assoluto di Apple è stata effettuata il 2 novembre e pare che alla Mela sia bastato meno di un anno per ribaltare la situazione di gennaio. Infatti solo alcuni mesi fa Amazon, Alphabet e Meta insieme registravano una capitalizzazione di 4.410 miliardi. Da inizio anno però si sono registrate perdite del 45% per Amazon, del 41% per Alphabet e un tracollo di ben il 74% per Meta.

A dire la verità anche Apple ha avuto perdite da inizio anno, circa il 20%, ma nell’ultimo trimestre ha ripreso a crescere. A fine settembre registrava una crescita dell’8% contro le perdite delle altre aziende che proseguono in direzione negativa. Amazon infatti ha perso altri 5 miliardi fra luglio e settembre e Meta ha avuto solo guadagni lievi.

Pare che a tenere a galla la Mela al momento sia soprattutto la vendita dei MacBook. Mentre per i competitor dell’elettronica gli acquisti di PC e notebook non vanno bene Apple si sta riscattando nel settore. Adesso a fine anno si vedrà se per la Mela la crisi è terminata davvero.

 

🔴 FONTI: www.milanofinanza.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here