Il segreto dietro i loghi dei brand più famosi: non immaginerai, ma hanno una cosa in comune

C’è uno studio approfondito dietro alla realizzazione dei loghi dei brand più conosciuti in tutto il mondo: un dettaglio li accomuna tutti

Lavorare alla realizzazione di un determinato prodotto richiede massimo impegno e molta creatività. Bisogna trovare la formula giusta, al fine di conquistare più persone possibili e cercare di espandersi oltre i confini nazionali. Non esiste, però, uno schema preciso e uguale per tutti in tal senso.

I colori dei loghi condizionano molto la scelta dei prodotti
I colori dei loghi incidono tantissimo: ecco perché (Instagram) – Androiditaly.com

Servono delle idee potenzialmente brillanti, da cui successivamente si può arrivare a costruire un progetto vero e proprio. Non è affatto vietato prendere ispirazione da altre creazioni precedenti, anzi. L’importante è che non si arrivi a copiare, mantenendo una propria forma di originalità. In questi casi studiare la psicologia umana è a dir poco fondamentale. La mente delle persone, infatti, riceve degli input differenti, in base alle scelte di stile che si prendono.

Loghi, i colori comunicano un messaggio

Per la crescita esponenziale di un brand gioca un ruolo determinante il logo. Si tratta del biglietto da visita delle varie aziende, il primissimo segno di riconoscimento. Motivo per cui non va assolutamente sottovalutato. E ad uno specifico logo, ovviamente, corrisponde un determinato design, altro aspetto che oggi la fa da padrone.

Ciò che vediamo influenza decisamente i nostri pensieri, le nostre opinioni e le nostre azioni, molto più di quanto possiamo credere. A questo proposito, la decisione sul colore è in grado di condizionarci notevolmente.

Lo testimonia uno studio scientifico risalente al 2010, come si apprende da un post pubblicato da ‘Marketers‘ sul proprio profilo Instagram. I colori di un prodotto, entrando più nello specifico, hanno un impatto medio del 90% sull’impulso all’acquisto dei consumatori.

I colori dei loghi condizionano molto la scelta dei prodotti
I colori trasmettono un messaggio: vale per tutti i loghi (Instagram) – Androiditaly.com

Di conseguenza, un imprenditore necessita di conoscere come il nostro cervello percepisce un certo colore. Così si potrebbe anche aumentare la densità del conto in banca, perché chiaramente il dettaglio in questione può incidere indirettamente pure per quanto concerne il guadagno economico. Non tutti sanno probabilmente che anche attraverso i colori è possibile comunicare un messaggio.

Il blu, ad esempio, è uno dei più popolari e trasmette professionalità e fiducia in chi lo osserva. Rappresenta pure lealtà, autorità, saggezza e sicurezza. Inoltre, è molto utilizzato nei settori tecnologico, finanziario e sanitario. Il rosso, invece, è accattivante ed energico e comunica passione, amore, eccitazione, vivacità, vitalità e fame. Frequentemente viene utilizzato nei loghi relativi al settore alimentare, oltre che delle bevande e dell’intrattenimento. Passiamo, poi, al nero, audace e imponente. Questo colore comunica potere, autorità e credibilità, oltre che mistero, eleganza e raffinatezza.

È popolare nei loghi di brand del lusso, nel design, nella tecnologia e nel fitness. Al contrario, l’argento – al pari del grigio – è composto, classico e moderno. Suscita un senso di stabilità, raffinatezza e maturità. Lo si può trovare abbastanza facilmente nel settore automobilistico e quello tecnologico. Chiude l’elenco il giallo: luminosità, allegria e calore sono le caratteristiche di questo colore. Ci comunica che il brand è giovane ed accessibile. L’oro, invece, trasmette ricchezza, prestigio, conoscenza e successo.

Impostazioni privacy