Instagram, arriva “Exclusive Stories”: ecco come funziona

0
83
Instagram Exclusive Stories (Pixabay)
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Come su Twitter, Instagram proporrà Exclusive Stories per monetizzare alcuni contenuti a pagamento

Pc Instagram Exclusive Stories (Pixabay)
Foto di Photo Mix da Pixabay

Una nuova funzionalità sta per entrare nel mondo Instragram. Exclusive Stories sarà la prossima proposta del Social Media che ora guarda ai contenuti a pagamento. La strategia è quella di monetizzare alcuni post, accessibili solo agli utenti paganti.

Cos’è Exclusive Stories

Insight Instagram Exclusive Stories (Unsplush)
Photo by Georgia de Lotz on Unsplash

Exclusive Stories è una nuova funzionalità Instagram che permetterà ai creatori di contenuti di pubblicare stories accessibili solo a pagamento. Non si conosce ancora il prezzo o il metodo di pagamento, ma alcune indiscrezioni parlano di un canone di abbonamento periodico.

Leggi anche –> Android, popolari app ruberebbero dati. L’indagine.

Instagram ha ammesso che in questo momento la funzionalità è in fase di testing, rifiutando però di fornire ulteriori informazioni su quello che sarà il futuro del Social Network.

Le storie a pagamento saranno facilmente riconoscibili grazie ai diversi colori del bordino (probabilmente viola). Un messaggio ricorderà agli utenti che quello è un contenuto a pagamento, accessibile solo ai “membri”.

I creatori dei contenuti esclusivi potranno condividere alcuni momenti salienti, mentre gli utenti “vip” non potranno fare screenshot e diffondere il post.

Nei giorni scorsi Alessandro Paluzzi aveva riportato su Twitter alcune informazioni su questa nuova funzione. Nei suoi vari tweet, Paluzzi ha confermato il trend dei più grandi social di muoversi verso la monetizzazione dei loro contenuti.

Twitter e il Super Follow

Twitter e Instagram Exclusive Stories (Pixabay)
Foto di MrJayW da Pixabay

Instagram non è la prima a muoversi verso i contenuti per membri paganti: Twitter è pronto a far debuttare il suo Super Follow, un sistema di abbonamenti per i propri utenti. Anche in questo caso, i creator del social potranno far pagare i contenuti ai propri follower.

Il social di Jack Dorsey permetterà l’accesso ai contenuti a pagamento, solo agli utenti maggiorenni con almeno 10.000 followers e 25 tweet pubblicati nell’ultimo mese.

Sono previste categorie specifiche per gli abbonati, come “sport” o “moda” e contenuti per adulti. Non c’è ancora una data certa, ma l’annuncio dovrebbe essere imminente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here