Cos’è Koo. Caratteristiche e curiosità sul “Twitter indiano”

0
70
Logo Koo india (YouTube)
(foto: YouTube).

Molto apprezzato da alcuni governi, Koo potrebbe diventare uno strumento di geopolitica. Scopri le caratteristiche del Social Network.

Smartphone Koo india (Pixabay)
Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Negli ultimi mesi in tanti hanno posato l’attenzione su un nuovo social: Koo. Si tratta di un’app di microblogging realizzata in India e lanciata il 1° marzo 2020. Il Social è nato in piena pandemia, con lo scopo di creare uno spazio dedicato all’uso delle lingue locali.

Qualche mese dopo, l’app è diventata virale proprio su Twitter, oggi principale competitor. L’app, infatti, ha uno stile e un’usabilità molto simile al famoso social di Jack Dorsey. Ne ricalca i formati, la struttura e, in parte, anche il layout.

Leggi anche –> Bonus Tv, ecco chi ne può beneficiare: i dettagli

Tuttavia, l’iniziale successo del Social è dovuto anche all’appoggio di vari ministri del governo indiano, guidato da Modi. Questi realizzarono dei tweet linkando l’url del social indiano e invitando gli utenti a visitarlo, abbandonando Twitter.

Nella stessa settimana dell’endorsment, il governo legiferava sulle società di social network in materia di rimozione dei contenuti. In particolare, le stesse aziende saranno obbligate (previa richiesta del governo) a rintracciare gli utenti di post “non approvati” dal governo.

Proprio per questo, Twitter e il governo indiano sono giunti ad uno scontro. Secondo il governo di Modi, Twitter diffonderebbe informazioni false. Per la società di Dorsey, invece, in India è in atto una manovra che violerebbe il diritto alla libertà di espressione.

Lo scontro potrebbe portare all’eliminazione di Twitter sul suolo indiano. Dall’altra parte, ciò garantirebbe l’ascesa del nuovo Social Network Koo. App che potrebbe diventare uno strumento geopolitico, visto anche l’appoggio della Nigeria, dopo la sua decisione di bandire per sempre Twitter.

Cos’è Koo e come funziona

India Koo India (Pixabay)
Foto di Tanuj Handa da Pixabay

Koo è un’app di microblogging sul modello di Twitter. Gli utenti possono scrivere post in un massimo di 350 caratteri, oltre a pubblicare video, foto e audio. Si possono seguire gli altri utenti e aggiungere reazioni ai loro post. Inoltre, supporta numerose lingue locali: hindi, tamil, kannada e telugu.

L’applicazione Koo è scaricabile da Google Play per gli Android e dall’App Store per iOS. Dall’ultima rilevazione, del maggio 2021, gli utenti registrati erano circa 6 milioni. Ma nell’ultimo periodo, l’app indiana sta vedendo una crescita notevole di iscritti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here