Ora la guardia la fa un cane robot: si chiama Spot e protegge lo stabilimento di KIA

0
48
Spot, il cane robot - Androiditali.com

Can che abbaia non morde. E se il cane fosse un robot? Spot, il robot a quattro zampe di Boston Dynamics, è il nuovo cane da guardia dello stabilimento Kia, che si occupa della sicurezza nei turni notturni ed è un ottimo aiutante per monitorare la sicurezza sul lavoro.

Spot, il cane robot – Androiditaly.com

Vi ricordate quando negli anni 90 era uscito il giocattolo del can robot? Si sedeva, in maniera piuttosto meccanica, abbaiava, e faceva i bisogni (ma solo sonori). Ecco, dimenticatevelo. Ora il robot canino esiste davvero, e fa anche la guardia! Stiamo parlando di Spot, il nuovo prodigio della Boston Dynamics.

LEGGI ANCHE: Robot cucinano e servono la pizza: sembra fantascienza, è realtà – VIDEO

Com’è nato Spot e a che cosa serve realmente

Andiamo con ordine. Qualche mese fa, si parla di fine 2020, Hyundai Motor Group aveva acquisito la Boston Dynamics, che altri no è che uno spin-off del Massachusetts Institute of Technology di Boston, specializzata nella progettazione e costruzione di robot all’avanguardia. L’azienda era stata prima nelle mani di Google e in quelle di Softbank. Giusto per ripercorrere al meglio la storia. Ma ora, arriviamo a sSpot, che non è certo il primo robot dell’azienda. Infatti, prima del nostro bau bau, possiamo contare sul robot bipedi Atlas, che si cimenta nel parkour (non ancora una stella della danza, ma quasi) e che ora si esibisce in complesse danze con Spot, il fratello a quattro zampe. Molti degli interessi si concentrano proprio su quest’ultimo modello, utilizzato anche dall’esercito francese per alcune esercitazioni e per le retate antidroga. Spot ovviamente non fiuta come farebbe un vero cane, insostituibili, ma aiuta molto. Molto più resistente di un cane in forma vera e propria (e senza che quest’ultimo rischi la vita) Spot diventa il cane da guardia di uno degli stabilimenti coreani di Hyundai Motor Group, in particolare quello da cui escono le auto a marchio Kia. Una sua versione ulteriormente migliorata è entrata in servizio in fase di test presso lo stabilimento con compiti di monitoraggio sulla salvaguardia del posto e sulla sorveglianza, utile soprattutto a tarda notte.

LEGGI ANCHE: Google investe smisurati fondi su Gmail, ora non avrà più ostacoli per essere leader indiscusso

Spot, la rivoluzione a quattro zampe

Il cane robot è in grado di muoversi in modo autonomo all’interno della fabbrica (piuttosto inquietante ma i lavoratori del posto dicono che basta farci l’abitudine e lo si trova quasi simpatico) e segnalare in maniera immediata i problemi che possono insorgere e danneggiare la proprietà e il personale al suo interno. In questa implementazione Spot può essere controllato da remoto tramite una pagina web sicura e fornire la visualizzazione in tempo reale. In caso di bisogno, gli operatori possono passare al controllo manuale del robot. Il gruppo ha pubblicato un video per mostrare Spot all’opera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here