Biglietti e costi del nuovo turismo fuori dal comune: quello spaziale

0
23
Un italiano da Record: per 14 volte è stato scelto dalla Nasa

Il fenomeno dei viaggi spaziali rivolto ai civili sta diventando sempre più frequente e adesso possiamo anche capire meglio quali sono i costi da sostenere per un de orbita

Una vista mozzafiato quella che potranno vedere i componenti delle diverse missioni spaziali, che cominciano a diventare sempre più comuni-Androiditaly.com

Il 2021 è stato senza dubbio un anno particolarmente vivace per quanto riguarda l’interesse per le missioni spaziali per i civili. Grazie anche agli investimenti arditi dei miliardari alla Elon Mask o del giapponese Yusaku Maezawa.

Durante i periodi di attività delle agenzie spaziali non è stato un evento anomalo mandare civili nello spazio, a volte per motivazioni scientifiche o altre per motivi di divulgazione all stampa, come per il caso del giornalista Toyohiro Akiyama, inviato a bordo della MIR, con un sostanzioso finanziamento della sua azienda TBS.

LEGGI ANCHE: Torino come capitale italiana del settore aerospaziale: scelta da ESA per 65 nuove imprese

Tuttavia non si è mai parlato di un vero e proprio turismo spaziale così come lo conosciamo oggi. A indirizzare il volante di questo particolare mercato dei viaggi sono diversi protagonisti, dalla pioniera Space Adventure, attiva nel settore già da 2001, o Axiom Space.

Ma per comprendere meglio se, non troppo in là, questo tipo di mete sia accessibile a tutti, bisogna dipanare la matassa dei costi delle diverse esperienze maturate fin ora.

Quanto ci costa andare nello spazio

Un italiano da Record: per 14 volte è stato scelto dalla Nasa
Saranno frequenti i lanci verso le stelle, e a bordo dei moduli troveremo più civili che astronauti – Androiditaly.com

Al di sotto della linea di Karman è possibile ricavare qualche cifra di massima tramite l’esperienza maturata da due aziende. Possiamo partire dal listino proposto dalla Virgin Galactic di Richard Branson, attualmente a terra per irregolarità in fase di volo e commissariata dagli enti addetti al controllo statunitensi. Volendo potremo acquistare a soli 450.000 $ un passaggio a bordo dell’ammiraglia VSS Unity. Per rimanere su questa cifra potremo considerare anche le opzioni proposte da Blue Origin.

LEGGI ANCHE: Pulizie spaziali per eliminare i rifiuti nell’universo lasciati dagli umani: ecco la proposta

Diverso è il discorso da considerare per i viaggi orbitali dove invece i prezzi si impennano esponenzialmente. Nell’ordine di grandezza si sa che la Space Adventures stacca ticket con la ISS come destinazione ad una cifra tra i 20 e i 35 milioni di dollari.

Anche la NASA ha un listino sostanzioso con 55 milioni di dollari per un posto a bordo della Crew Dragon.

Cifre da capogiro, ma siamo solo all’inizio e contiamo che calino almeno un po’.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here