Via il preload di Battlefield 2042, scatta la frenesia sul Web

0
22
Battlefield 2042 sta arrivando, svelato la data da un noto leaker
Battlefield 2042, il nuovo gioco annunciato inizialmente il 9 giugno 2021 - Androiditaly.com

A partire dal 6 ottobre sarà possibile accedere alla open beta di Battlefield 2042, un prelancio molto atteso al quale potrà partecipare un’utenza specifica

Battlefield 2042 aggiornati i requisiti di sistema prima del lancio della beta: ecco quali sono
E’ il nuovo videogioco sparatutto di Battlefield, da sempre antagonista della serie di Call Of Duty. Venne annunciato per la prima volta attraverso un trailer su YouTube – Androiditaly.com

Grande fermento nel mondo dei gamers. Questo perché finalmente dalle pagine ufficiali della EA è finalmente disponibile il pre-load di Battlefield 2042. Il titolo rilasciato in anteprima si rivolge a chi ha aveva anticipatamente prenotato il videogame oppure risulta già abbonato a EA Play.

Tutti gli altri invece dovranno attendere qualche giorno. Per loro il D-day è posticipato direttamente alle 9:00 di venerdì 8 ottobre. Un’attesa che non fa che alimentare la curiosità e che scatena l’attenzione per tutti i feed che vengono rilasciati in queste ore da chi il gioco lo sta già provando.

LEGGI ANCHE: Battlefield 2042, aggiornati i requisiti di sistema prima del lancio della beta: ecco quali sono

Intanto è possibile analizzare in dettaglio quelle che sono le premesse di un titolo che non fa che migliorare e accrescersi nel tempo.

Le caratteristiche del titolo maestro di giocabilità e cosa ci aspetta nell’open beta

Battlefield 2042 aggiornati i requisiti di sistema prima del lancio della beta: ecco quali sono
Come gli altri giochi, i rumor e le informazioni al riguardo suggeriscono che lo scenario di gioco e il modo con cui si combatterà saranno diversi dai precedenti – Androiditaly.com

A partire dall’introduzione di quattro nuovi specialisti:

  • Webster Mackay è un soldato nomade ed avventuriero. Figlio d’arte si è arruolato nell’esercito canadese giovanissimo. E’ inoltre stato membro della Joint Task Force 2 nell’antiterrorismo.
  • Maria Falck  è una veterana di supporto, un medico oltre che una soldatessa. Tempra e etica sono le sue caratteristiche predominanti oltre ad all’esperienza sul fronte del Nord Africa e in Medio Oriente
  • Pyotr “Boris” Guskovsky è forse la figura più turbolenta. Un grande carisma e leadership a volte si traduce in una indole ambiziosa e tendenzialmente predominante. La sua è una ricerca di potere, oltre che di ordine e controllo.
  • Wikys “Casper” Van Daele è il personaggio più equilibrato. Parliamo di un ricognitore dall’indole solitara, un elemento tranquillo team della task force. Ha operato come agente di spionaggio in Sud Africa.

LEGGI ANCHE: Battlefield 2042 sta arrivando, svelato la data da un noto leaker

A completare la panoramica delle nuove funzionalità va segnalata la modalità conquista, una features che ripristina una componente già apprezzata in Battlefield, ovvero la sandbox. Questa volta però l’azione si concentra sulle diverse bandiere e non sui controlli singoli. Infine la mappa orbitale, la nuova scena che si affianca a quelle già conosciute su Battlefield 1942, Battlefield: Bad Company 2 e Battlefield 3.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here