“Buongiorno e buonanotte” il fake su Whatsapp

0
13

Ne nascono sempre di nuove e noi ve le raccontiamo. Ecco l’ennesima bufala su WhatsApp. 

Non credete alla favola del buongiorno su WhatsApp – Androiditaly.com

“Ti avviso che da domani niente immagini buongiorno e buonanotte su WhatsApp”.

Ormai ogni mese ha la sua bufala e anche ottobre è all’insegna delle fake news su WhatsApp. Anche se le notizie false non veicolano virus veri e propri, possono comunque creare dei danni non irrilevanti.

La frase che gira sulle chat è il classico modo per diffondere inutile allarmismo tra coloro che hanno meno dimestichezza con queste storie.

LEGGI ANCHE: WhatsApp e la nuova truffa sul Covid-19 che sta circolando, come riconoscerla e scansarla?

Pur trattandosi di una bufala molto semplice da individuare, molti utenti continuano a cascarci. La catena esordisce con “ciao” e continua dicendo “se non lo sai già, a breve entrerà in vigore una nuova regola”. In sostanza, il mittente ci avvisa che da domani niente buonanotte e buongiorno con foto. Per questa ragione, si impegna a passarci anche l’avviso. Ovviamente, la catena contiene alcuni elementi standard, come l’invito ad avvisare tutti i contatti della nostra lista, in modo da non aprire e inviare le foto di buongiorno e buonanotte.

Il motivo? Pare che alcune bufale siano in realtà dei virus che formattano il nostro cellulare. Ovviamente, la fake news invita a stare attenti, essendo tutto molto pericoloso. Fortunatamente molte bufale vengono intercettate e segnalate dagli utenti, per poi passare anche nelle redazioni dei telegiornale nazionali che amplificano il messaggio e mettono in guardia l’intera popolazione.

Ad ogni modo, ci raccomandiamo di ignorare questo e altri messaggi simili che diventano virali proprio perché trovano terreno fertile.

LEGGI ANCHE: WhatsApp: Bloccati 2 milioni di account per aver infranto una regola poco conosciuta.

Bufale.net ci viene in aiuto

Se dovessimo essere nuovamente vittime di una bufala, possiamo affidarci a bufale.net, il primo servizio fact checking per i liberi cittadini creato dai denbuker Claudio Michelizza e Fabio Milella. Il servizio opera su segnalazione del cittadino e dopo un’accurata analisi, comunica gli esiti tramite articoli mirati con TAG specifici: BUFALA – DISINFORMAZIONE – NOTIZIA VERA – PRECISAZIONI – ANALISI IN CORSO. Il team è composto da debunker professionisti e neutrali.

Il servizio è attivo dal 2014 e consultabile in qualunque momento.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here