Lo strumento Magic Eraser funziona anche sui Pixel più datati e non solo sui Pixel 6

0
101

Una funzione molto interessante ed usata sembra che possa essere utilizzata anche sui modelli Pixel più vecchi.

La funzione Magic Eraser funziona anche sui Pixel più datati e non solo sui Pixel 6
I nuovi Pixel di Google non solo presentano prestazioni favolose, ma introducono anche funzionalità interessanti come Magic Eraser – Androiditaly.com

È quanto detto da degli utenti nei post di alcuni siti di modding Android, secondo cui la funzione Magic Eraser, che può cancellare gli elementi che non ci piacciono nelle foto, potrebbe essere usata persino nei dispositivi datati.

Questa è chiaramente una delle opzioni più interessanti legati ai nuovi Pixel 6, visto che, tramite questa funzione, possiamo letteralmente rimuovere oggetti o persone indesiderate dalle nostre foto. Tutto questo è possibile grazie ad una Intelligenza Artificiale con i fiocchi.

LEGGI ANCHE: Orbital Reef è la stazione che ha in mente Bezos nei prossimi anni per il turismo spaziale

Lo strumento è stato rilasciato in esclusiva sia su Pixel 6 che su Pixel 6 Pro perché, in base a quello che ha detto da Google, è una impostazione legata praticamente alla capacità di elaborazione della CPU fatta in casa integrata negli smartphone, cioè il Google Tensor.

Come poterla utilizzare

La funzione Magic Eraser funziona anche sui Pixel più datati e non solo sui Pixel 6
Google Tensor è la nuova Intelligenza Artificiale di Google. A giudicare da ciò per cui è stata creata, pare che sia ottima – Androiditaly.com

Tuttavia, e come abbiamo accennato poco fa, alcuni siti sono in grado di modificare Google Foto trasformandola in una versione che consentirebbe agli utenti di provare la modalità Magic Eraser persino in Pixel più vecchi. E per fare un esempio basti pensare all’utente Nail Sadykov, il quale è riuscito a sfruttare questa funzionalità su un Pixel 4. Ovviamente non potrà mai dare gli stessi risultati di un dispositivo molto più recente, ma è anche vero che si tratti di una magia visto e considerato che è stata provata su uno smartphone privo del Google Tensor.

Ma Mishaal Rahman, molto attivo nell’ambito del modding Android, è riuscito ad ottenere esiti decisamente migliori. Difatti, con le sue stesse mani, ha avviato Magic Eraser su Pixel 3 XL, Pixel 4 e anche Pixel 4A, mentre il Pixel 3 pare che fosse davvero troppo vecchio per poter reggere la funzione.

LEGGI ANCHE: Volete usare Whatsapp e Telegram insieme? Adesso è possibile con Element One

Comunque sia sappiate che Nail Sadykov ha messo a disposizione la sua versione modificata di Google Foto, per cui tutti potranno scaricarla in modo tale da avere l’occasione di provare Magic Eraser. Ovviamente, ricordiamo sempre che sia importante essere consci di ciò che si sta installando sul proprio cellulare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here