GMail conquista i superpoteri: ora chiamate e videochiamate direttamente dall’App

0
301

Un nuovo aggiornamento per Gmail, sempre più usata per lavoro. Le chiamate vocali e le videochiamate si potranno effettuare all’interno dell’applicazione. Il meccanismo renderà le comunicazioni più facili da gestire senza usare Google Meet.

gmail
Tutto sarà gestito comodamente dall’applicazione e-mail di Google – Androiditaly.com

Effettuare chiamate dall’applicazione Gmail era già possibile da un po’, ma non senza fatica. Bisognava infatti affidarsi alla procedura di Google Meet e inviare l’invito ad una videoconferenza. Processo macchinoso e tutt’altro che rapido o intuitivo. Quando c’è bisogno di comunciazioni lampo la faccenda è ancor meno pratica.

La musica è finalmente destinata a cambiare già nelle prossime settimane. La chiamata vocale e la videochiamata verranno infatti abilitate direttamente da Gmail. L’annuncio di Google riporta che la procedura è già stata avviata.

Per raggiungere tutti occorreranno almeno altri 15 giorni. Tutti gli utenti con account Google personali potranno sfruttare la nuova funzione.

Servirà intanto abilitare Google Chat. Inoltre appariranno delle nuove icone, visibili nelle chat individuali dell’applicazione. La classica cornetta telefonica stilizzata servirà ad avviare la chiamata. Quella a forma di cinepresa farà partire una videocall.

LEGGI ANCHE: Google investe smisurati fondi su Gmail, ora non avrà più ostacoli per essere leader indiscusso

In sintesi, avviando la chiamata da Google Chat si verrà indirizzati subito all’applicazione Gmail. Ancora una volta il colosso conferma il piano di porre la sua mail al centro delle piattaforme di comunicazione. Le singole app specifiche passeranno via via in subordine.

Agevolare il lavoro “ibrido”

telefono mail
Gmail migliora ancora le sue funzioni di lavoro grazie alle chiamate in-app – Androiditaly.com

Al momento la funzione di chiamata in-app è prevista per le comunicazioni singole, one-to-one. Per abilitarle basta un rapido giro sulle Impostazioni dell’account nella sezione Chat.

Google afferma di aver previsto la funzione soprattutto per sostenere i team alle prese con il lavoro ibrido. Questa espressione si riferisce agli uffici e alle aziende dove i dipendenti lavorano in presenza solo in parte. Alcuni in ufficio, altri da remoto.

LEGGI ANCHE: Google aggiorna Meet: da ora molta più gente nelle nostre call

I primi destinatari sono infatti stati gli account professionali. Il mondo lavorativo si aggiorna e le sue esigenze crescono per rendere sempre più funzionale la modalità ibrida. Per questo utilizzare un’unica app è agevole, senza richiedere percorsi articolati per la comunicazione.

Passare dalla modalità videochiamata a chiamata semplice sarà possibile ogni volta che si vuole. Sempre senza chiudere l’applicazione si potrà riprendere a comunicare via testo, senza interruzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here