CES 2022 a rischio: tanti dei Big non parteciperanno, cosa dobbiamo attenderci?

0
173

L’edizione 2022 del CES che si svolgerà a Las Vegas rischia di registrate importanti défaillance da parte di grandi aziende del panorama tecnologico

CES 2022 27122021 - Androiditaly.com
Il palcoscenico del CES 2022 quest’anno sarà meno vivace del solito – Androiditaly.com

I veri amanti della tecnologia e dell’innovazione sanno bene quanto l’International Consumer Electronics Show sia un evento fondamentale che detta le leggi del comparto. Le società Big Tech, ma anche le realtà di start-up, non possono non cogliere l’opportunità di misurarsi con un palcoscenico dalla portata globale. In grado di rendere i loro prodotti ancora più interessanti e appetibili dal punto di vista commerciale.

Sono mesi che se ne parla. E le aziende si stanno preparando con estrema attenzione, per lanciare i loro prodotti più interessanti e le novità che ci attenderanno nei prossimi mesi a venire. Tuttavia a minare il successo di questa attività ci saranno importanti assenze.

LEGGI ANCHE: Erbe e fiori rigogliosi tutto l’anno col “giardino domestico” di LG sarà semplicissimo

A determinare la scelta di non partecipare in presenza alle presentazioni è stata la diffusione di diversi report relativi ai dati di diffusione del Covid. In base a quanto emerso saremmo di fronte ad una situazione particolarmente delicata relativa all’andamento dei contagi in crescita.

Il CES 2022 di Las Vegas quest’anno sarà più digitale che fisico

il CES 2022 27122021 - Androiditaly.com
il CES 2022 sarà un evento tutto dedicato al futuro e all’innovazione – Androiditaly.com

Dunque dopo le dichiarazioni di non adesione da parte di Lenovo, T-Mobile, Amazon, oltre che Meta, GM, Intel, Twitter e Google, ecco che arriva quelle dell’ospite principale. Un portavoce della Microsoft, in un comunicato trasmesso via e-mail, avrebbe fatto sapere agli organizzatori che la società non intende partecipare in presenza, volendo andare a tutelare la salute delle sue risorse.

Questo in definitiva è stato un duro colpo per il CES. L’azienda di Redmond infatti ha da sempre rappresentato il volto non ufficiale dello show, e la sua assenza ha un peso notevole sulla riuscita del programma. Nonostante le rassicurazioni degli organizzatori, che promettono la richiesta di esibizione del certificato vaccinale oltre che la possibilità di effettuare test rapidi in loco, le preoccupazioni non sembrano essere arginate.

LEGGI ANCHE: LG mostra la sua Media Chair, un intrattenimento pazzesco che tutti vorranno

E’ stato infatti diramato un comunicato nel quale si può leggere che a lasciare il palcoscenico della manifestazione sarebbero ben 42 realtà. Dunque un’edizione particolarmente mesta, ma che fa riflettere sulle modalità di partecipazione a questo tipo di eventi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here