Smartglasses con display microLed al posto delle lenti: l’ultima trovata di TLC

0
28

Presentati al CES di Los Angeles, i nuovi smartglasses di TLC sono il passo in avanti verso un futuro iperconnesso.

occhiali icone social smartglasses
Con gli smartglasses si può rimanere connessi senza bisogno di utilizzare le mani: tutto ciò che è necessario è usare la propria vista – Androiditaly.com

Immaginate di camminare per strada indossando i vostri occhiali. Notate a destra un piccolo banner che si sposta insieme alla vostra visuale. Date il comando con gli occhi. Riproducete un video. Rispondete a un messaggio. Tutto questo senza tirare fuori dalla tasca lo smartphone.

LEGGI ANCHE: Anker presenta un proiettore portatile e con prestazioni da top di gamma al CES 2022

Già nel 2016 il regista Keiichi Matsuda aveva creato un video di pochi minuti dal titolo “Hyper-Reality“. Nel corto era riportata l’esperienza in prima persona di una ragazza di un futuro non troppo lontano. Tramite i suoi occhi, connessi a Internet, possiamo vedere un mondo pervaso dalla realtà aumentata.

Forse il risultato del filmato è un po’ troppo distopico, ma non va lontano dal mondo che si potrebbe creare, almeno a livello teorico, con l’utilizzo di accessori smart di ultima generazione come visori VR e smartglasses. Proprio questi nuovi device sono al centro dell’esposizione al CES 2022 di Los Angeles dell’azienda cinese TCL.

Non parlate di lenti, sono display microLed

Le informazioni in nostro possesso non sono complete. Non sappiamo nemmeno se questi occhiali esistano o siano ancora solo un’idea ambiziosa. Stando a quanto riportato da TCL i nuovi device sarebbero già esposti nel loro stand del Consumer Electronics Show, ma non si hanno conferme in merito.

I dettagli specificati dal produttore sono pochi. Sul sito dedicato si parla più di visione e delle nuove potenzialità che questi occhiali porterebbero con sé. Si chiamano Leiniao AR e, a quanto pare, avrebbero due display microLed al posto delle lenti. Questa tecnologia permetterebbe di contrastare la luminosità della luce del giorno per garantire una visione ottimale.

Questi display garantirebbero anche la visione binoculare full-color. Citando sempre fonti TCL, l’azienda si sarebbe sempre spesa su questo punto critico di ricerca, riuscendo ad implementarlo attraverso la tecnologia microLed.

LEGGI ANCHE: Oppo presenta i suoi occhiali per la realtà aumentata, ecco gli AIR Glass dalla forma assurda

Un altra caratteristica degna di focus è quella delle guide d’onda ottiche olografiche. Queste infatti consentirebbero la riproduzione di contenuti a colori ad alta risoluzione, tema sul quale anche le più grandi aziende si stanno interessando per lo sviluppo dei dispositivi basati sulla realtà aumentata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here