WhatsApp ha una novità per la versione desktop che aiuterà molto con gli audio

0
100

L’ultima novità di WhatsApp ci permette di ascoltare gli audio in maniera innovativa anche sull’applicazione per Windows e macOS.

WhatsApp Audio
La nuova funzionalità di WhatsApp sarà disponibile sia per smartphone che per PC – Androiditaly.com

L’app di messaggistica più utilizzata al mondo, neanche a dirlo, è WhatsApp. Fin dalla sua nascita ha saputo fare leva sui bisogni e le necessità dei suoi utenti, conquistando un pubblico sempre maggiore, fino all’acquisto da parte di Facebook (oramai Meta).

Già prima del cambio di proprietà, WhatsApp era sempre attiva sul fronte innovazioni. Dopo la decisione di Zuckerberg, questa attività sembra essersi intensificata a oltranza. In effetti, commentare tutte le funzionalità aggiunte, richiede una lista di argomenti molto ampia.

Ultimamente si parla molto di un paio di novità che vanno a modificare sensibilmente l’utilizzo dell’app. Con l’inserimento delle reactions, infatti, si potrà rispondere ai messaggi senza per forza digitare con la tastiera, mentre la novità delle Community cambierà il nostro rapporto con i gruppi e le liste di contatti.

Certo, si teme che tutto questo possa avvenire in un ambiente in cui fare i backup su Google Drive non sia più gratuito. Si tratta di indizi scovati sulle versioni beta testing di WhatsApp, cioè quelle versioni diffuse per gli sviluppatori e per chiunque volesse provare le nuove funzionalità prima che vengano offerte al grande pubblico.

Gli audio fuori dalla chat saranno una realtà

La novità di cui parliamo oggi, in realtà, è già stata discussa in un altro articolo, con riferimento agli smartphone. In quel frangente, infatti, si documentava come fosse alle porte l’implementazione della possibilità di ascoltare gli audio di una chat senza per forza rimanere nella sua schermata.

Nella versione di WhatsApp beta 2.220405 è stata però trovata la stessa possibilità anche per l’applicazione WhatsApp Web per computer. Sembra che sarà implementata sia per macOS, sia per Windows. Ovviamente si tratta di una rivoluzione, poiché la libertà dell’utente, in questa maniera, aumenta a dismisura.

Quando si ascolterà un vocale all’interno di una chat, o di un gruppo, si potrà dunque cambiare schermata senza interrompere lo stesso. Il player esterno sarà posizionato infondo alla schermata home, con la possibilità di mettere in pausa e la solita barra di avanzamento che ci mostra quanto manca alla fine dell’audio.

Insomma, la novità è di assoluto interesse per tutti noi. Ancora non si hanno date ufficiali per la release a tutti gli utenti, ma nelle versioni di beta questa funzionalità sembra arrivata a una fase avanzata di sviluppo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here