La versione di Oppo: col supercharge da 240 Watt ogni smartphone sarà carico in soli 9 minuti

0
77

OPPO sperimenta, ma lo fa in grande. Il sistema di ricarica rapido da 240 Watt permette la batteria piena in 9 minuti.

OPPO SuperVOOC
OPPO riesce a ricaricare i suoi dispositivi in soli 9 minuti – Androiditaly.com

Tutti i nostri dispositivi si basano su una riserva di energia elettrica. Per questo la frontiera dell’innovazione tecnologica è sempre pronta a studiare nuovi metodi per immagazzinare più elettricità possibile, più velocemente che si può, nello spazio più piccolo. Su questo blog avevamo già parlato di novità in questo senso.

Viene infatti dalla Germania la costruzione della batteria più piccola del mondo, grande quanto un granello di sabbia. Sullo stesso fronte si muove l’azienda cinese OPPO, di cui recentemente abbiamo documentato lo smartphone Find X5 Pro. Sempre OPPO ora presenta una grande novità sul fronte della ricarica dei suoi dispositivi.

Ci troviamo, com’è lecito aspettarsi in questo periodo, al Mobile World Congress 2022 di Barcellona, dove tutte le più grandi aziende produttrici di smartphone stanno mostrando le loro innovazioni. Qui, OPPO è riuscita a mostrare un sistema di ricarica SuperVOOC a 240 Watt che ha potenzialità incredibili.

Con questo metodo, infatti, una batteria da 4500 mAh si ricarica completamente in soli 9 minuti. Con questa dimostrazione, viene battuto il record di Xiaomi che, anche se ci metteva un minuto di meno, ricaricava una batteria con una capacità inferiore rispetto a quella utilizzata questa volta.

Ecco come OPPO vuole ricaricare i suoi dispositivi

Al momento si tratta di un sistema ancora in fase di sperimentazione. Nulla di disponibile sul mercato, dunque, almeno per quanto riguarda le celle. Il caricatore, in realtà, è già distribuito, ma il problema rimane proprio la struttura interna della batteria che rappresenta, per ora, un unicum sul mercato.

Parlando invece di soluzioni più vicine alla diffusione pubblica, tra qualche mese sarà possibile utilizzare il sistema SuperVOOC da 150 Watt. Sarà subito disponibile per OnePlus, per poi essere diffuso anche per gli altri smartphone a marca OPPO. La sua velocità è inferiore, ma comunque carica il dispositivo in 15 minuti, in 5 minuti a partire dal 50%.

Questo caricatore è più piccolo rispetto agli altri, permettendo di salvare spazio e ridurre l’ingombro. Il peso è di 172 grammi, erogazione massima di 7,5 Ampere con 20 Volt di corrente. Inoltre, essendo compatibile con il protocollo PPS e con USB Power Delivery, può ricaricare qualsiasi tipo di dispositivo con ingresso USB Type C.

Chiudiamo rassicurando i molti che temono che la ricarica veloce possa essere dannosa per le batterie che la subiscono. OPPO ha trovato il modo per evitare questo e, anzi, aumentare la durabilità della stessa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here