Warcraft, a breve la versione mobile: ecco la data d’uscita e le specifiche

0
53

Con la primavera si avvicina l’arrivo di un gioco legato all’universo di World of Warcraft per dispositivi mobili. La Blizzard conferma l’arrivo prossimo oltre a tre espansioni per lo spin-off Hearthstone. L’uscita del nuovo gioco sarà nel mese di maggio.

warcraft
Un gioco di WoW in versione mobile e nuove carte per Hearthstone. – Androiditaly.com

Sono in arrivo diverse novità per gli appassionati di World of Warcraft e Blizzard non vede l’ora di presentarle. Dal gioco per dispositivi mobili che dovrebbe arrivare per la fine della primavera alle tre espansioni per Hearthstone, più una per la saga principale.

Per avere i dettagli relativamente al titolo di Warcraft per smartphone e tablet i dettagli sono ancora un segreto. Blizzard non intende dare informazioni a riguardo prima di due mesi. Ma di certo potrebbe fare concorrenza ai maggiori giochi fantasy per cellulare. Il direttore generale John Hight si è rivolto ai giocatori con entusiasmo, parlando del progetto come di un nuovo viaggio.

Il 15 marzo invece la casa produttrice presenterà le novità relative allo spin-off, Hearthstone. Si tratta di un gioco di carte online basato sugli stessi elementi di Warcraft. Il suo nome è basato su un oggetto iconico presente nel titolo originale, per indicare lo stretto legame fra i due. Le tre espansioni previste aggiungeranno centinaia di nuove carte e meccaniche di gioco innovative. 

World of Warcraft, dal 1994 a oggi

world of warcraft
WoW, un MMORPG che affascina da quasi trent’anni. – Androiditaly.com

L’ultima espansione prevista per WoW sarò presentata da Blizzard il 19 aprile, come da scaletta. Per il titolo nato decenni fa continua la storia, fra dettagli aggiunti e vicende riscritte. Dalla sua comparsa il mondo fantasy del gioco ha ispirato anche fumetti e romanzi, tanto che ricostruire il filone canonico ormai è impossibile. Con il titolo in arrivo su Play Store molte cose potrebbero cambiare di nuovo.

Con i titoli della saga si sono man mano aggiunte razze giocabili per i propri avatar. Le razze base non prevedevano i Dranenei, gli Elfi del Sangue o i Pandaren, messi nella lista progressivamente.

L’ambientazione principale delle vicende rimane però il pianeta Azeroth, nominato da Blizzard anche in relazione al titolo mobile. In altre edizioni il nome però è passato ad indicare un regno o una regione. Di recente il regno è tornato a portare la denominazione di “Roccavento”.

Il mondo di Warcraft è arrivato anche fra i giochi da tavolo, rilasciati dalla Fantasy Flight Games. Grazie alle miniature della Upper Deck Entertainment si possono collezionare i personaggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here