Telegram sorpassa tutti introducendo tantissime novità nella nuova versione: ora davvero il più completo?

0
205

Con l’ultimo aggiornamento Telegram introduce diversi strumenti in più. Le novità riguardano il controllo dei download, l’invio dei documenti e la gestione dei media negli album. In più il proprio canale può diventare una propria stazione TV. 

telegram
Nuova gestione degli allegati, animazioni innovative e non solo…- Androiditaly.com

Con la primavera arrivano la rinascita, le novità e anche gli aggiornamenti di Telegram. L’app di messaggistica rivale del gruppo Meta stavolta ha diversi nuovi strumenti e funzionalità a partire dalla priorità dei download. D’ora in poi quando ci saranno più file in coda questi potranno essere selezionati singolarmente per ordinarli a seconda dell’urgenza.

Sempre per gli allegati ci sono novità che riguardano l’impostazione grafica. La fotocamera risulta ora integrata nella Galleria e con una nuova barra di navigazione è previsto l’accesso rapido ai media. Per l’invio di file multipli ora c’è anche l’opzione “Anteprima” per un recap generale prima di mandare il messaggio. La gestione file continua a migliorare anche dopo l’opzione calendario.

Restando sul rinnovo per quanto riguarda l’aspetto visivo, la modalità notturna prevede un effetto trasparenza. Telegram risulta così in assoluto la prima applicazione per Android ad utilizzare questa nuova tecnologia visiva. Come se non bastasse, persino l’accesso all’app è stato reso più accattivante. Animazioni simpatiche e colorate studiate ad hoc per il login.

Link e dirette streaming

telegram
Telegram avvia anche la trasmissioni video in diretta, come una emittente televisiva. – Androiditaly.com

Oltre agli aggiornamenti sulla presentazione, anche i contatti vedono qualche novità. Per essere cercati ora basterà creare l’apposito collegamento link t.me/username dalla pagina delle impostazioni. Perfetto per non dover allegare il numero di telefono.

E per le dirette streaming? L’applicazione ha notato come blogger e persino giornalisti usino sempre di più Telegram per raggiungere iscritti e spettatori. Per rendere il tutto ancora più professionale allora meglio appoggiarsi a strumenti quali OBS Studio e XSplit Broadcaster. Si tratta di piattaforme streaming disponibili per Windows, macOS, Linux e BSD. XSplit Broadcaster è molto sfruttata soprattutto per il live streaming di gameplay.

Grazie a queste piattaforme ogni canale Telegram diventerà a tutti gli effetti come una vera emittente televisiva. Per trasmettere basta aprire una nuova Diretta Streaming e selezionare l’opzione “Trasmetti con” e inserire le informazioni richieste.

Tramissione in streaming e link sono anche collegati in un certo senso. Anche chi non risulti ancora iscritto all’app ha la possibilità di vedere l’anteprima sia dei post che dei canali pubblici e persino dei profili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here