Google Pixel 7, conferme e novità per il nuovo smartphone di Big G

0
178

Ecco le ultime novità per la nuova famiglia di smartphone di Google. Scopriamo insieme le indiscrezioni su Pixel 7 e Pixel 7 Pro.

Google Pixel 7
Pixel 7 e Pixel 7 Pro potrebbero montare gli stessi sensori dei predecessori – Androiditaly.com

Dalle parti di Mountain View si lavora incessantemente per portare nuove offerte agli utenti di tutto il mondo. I progetti di Google sono innumerabili, anche se non tutti vedranno luce. Quello che sappiamo, però, è che prima o poi arriverà la nuova generazione di smartphone targati Big G.

In un altro articolo, su questo blog, abbiamo recentemente commentato tutti i progetti di Google che (forse) non arriveranno mai a noi: abbiamo descritto Little Signals, per gli ambienti connessi. Per fortuna, però, molte altre idee seguono il loro corso naturale fino alla messa in vendita finale.

La gamma dei top smartphone di Google si chiama Pixel 6. Annunciato verso la fine dell’anno scorso, è da poco diventato disponibile anche in Italia. Diverso il discorso per Google Pixel 6 Pro, che, ad oggi, risulta indisponibile per l’acquisto direttamente sul sito dello store ufficiale.

Nonostante ciò, il lavoro di Big G è già proiettato in avanti, con lo sviluppo dei successori Google Pixel 7 e Google Pixel 7 Pro. Tutto quello che sappiamo per ora, ovviamente, lo dobbiamo a una serie di leaks e indiscrezioni che vanno prese con le pinze, ma possono rivelarsi incredibili anticipazioni.

Google Pixel 7, focus sui sensori fotografici: gli stessi del predecessore?

L’ultima news riguarda un tweet del famoso insider Yogesh Brar. Fondamentalmente, si afferma che la strategia di Google per i suoi Pixel non sarà tanto diversa da quella utilizzata da Apple per i suoi smartphone. Gli hardware non cambieranno più di tanto, spostando il focus sulla componente software.

Per farla breve, nei prossimi Pixel 7 e Pixel 7 Pro, potrebbero essere riproposti gli stessi sensori fotografici del 6 e del 6 Pro. Si tratterebbe dunque di una fotocamera da 50 MP con stabilizzazione ottica e un grandangolo da 12, con l’aggiunta, nella versione Pro, di un tele da 48 MP e zoom ottico 4x.

Si sa che per ottenere immagini con livelli qualitativi elevati, non basta avere sensori ad alti megapixel. Bisogna infatti che tutto il comparto sia ben compensato e supportato da un software in grado di gestire correttamente la cattura e la registrazione delle fotografie e dei video.

Per questo Google potrebbe pensare di puntare tutto sul software, senza novità sui sensori. Ad ogni modo, Google Pixel 7 e Google Pixel 7 Pro dovrebbero essere annunciati verso la fine dell’anno insieme a uno smartwatch che, per ora, è conosciuto come Pixel Watch.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here