Huawei Mate Xs, il 28 Aprile ci sarà la presentazione online del nuovo pieghevole del colosso

0
101

Dopo i foldable di Samsung, Huawei torna per contestare il primato sul mercato mondiale: il Mate Xs sarà presentato il 28 aprile.

Huawei Mate Xs 2
Huawei Mate Xs 2 sarà presentato in Cina il 28 aprile – Androiditaly.com

Il mercato degli smartphone anno dopo anno arricchisce la sua offerta con dispositivi sempre più innovativi. Il fatto è che, dall’arrivo di Apple in poi, i device che una volta erano deputati solamente all’utilizzo per effettuare telefonate in maniera “portatile” hanno subito numerosi upgrade.

Da un lato, le funzionalità aggiuntive hanno reso i telefonini dei prodotti intelligenti, “smart” appunto. La connettività, le applicazioni, la messaggistica istantanea, tutti concetti che hanno plasmato un dispositivo da cui ora, nel nostro quotidiano, facciamo molta fatica a separarci.

D’altro canto, anche l’aspetto esteriore ha ricevuto il suo interesse. Da un certo punto in poi, infatti, non contava più avere lo smartphone più prestante, ma anche quello più bello, più evocativo, con design, forme e linee sempre più accattivanti per gli utenti di tutto il mondo.

L’innovazione dei foldable si piazza un po’ a metà fra queste due correnti. La presenza di un display pieghevole, infatti, non solo aumenta le possibilità con cui uno smartphone possa essere utilizzato, ma rappresenta anche una vera svolta dal punto di vista della presentazione fisica (e artistica) del prodotto.

Huawei torna il 28 aprile, e il protagonista è Huawei Mate Xs 2

Samsung è già ben presente sul mercato, che già negli ultimi anni ha dato un feedback importante, considerando l’aumento nelle vendite dei pieghevoli. Addirittura i coreani si sono spinti più avanti: come abbiamo già commentato, infatti, Samsung ha depositato un brevetto per un display che si può piegare in quattro parti.

Le aziende che hanno inseguito sono state molte, tra cui Vivo, che con il suo X Fold è andata a presentare un vero top di gamma. Oggi, però, parliamo di Huawei che, tramite un annuncio diffuso su Weibo, social network cinese, ha comunicato al mondo che il 28 aprile si terrà una presentazione.

L’azienda cinese, che “soffre” il divieto applicato dagli Stati Uniti circa l’utilizzo di hardware software americani, ha trovato la sua strada tramite soluzioni alternative. Ecco dunque che il Huawei Mate Xs 2, oggetto della prossima presentazione, avrà nel suo core un processore Kirin 9000 sviluppato dalla stessa Huawei.

Non potendo utilizzare i sistemi Google, il sistema operativo sarà HarmonyOs, derivato dall’interfaccia personalizzata Emui, basato infine su Android. Si parla di comparto fotografico aggiornato e cerniera migliorata per i due display. Dopo la presentazione è lecito aspettarsi che Huawei Mate Xs 2 sarà reso disponibile in Cina, prima di finire sul mercato mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here