Su Twitter sta per arrivare Circle, una nuova funzione già amatissima in fase di collaudo

0
21

Dopo l’acquisizione da parte di Elon Musk le novità non sono finite per il social network dell’uccellino. Twitter ha avviato la fase di test per la funzione Circle. Si tratta di un modo per condividere i tweet solo con i contatti più stretti, massimo 150.

twitter schermata
Altre novità in arrivo per Twitter: ecco la funzione “cerchia ristretta”. – Androiditaly.com

Il passaggio a società privata in corso per Twitter non ferma gli aggiornamenti dell’applicazione. Anzi, proprio in questi giorni l’uccellino azzurro ha avviato la sperimentazione di una nuova funzione. Si chiama “Circle” e in sintesi rappresenta la cerchia più intima dei contatti.

Come concetto è molto simile alla funzionalità “Amici Stretti” già presente su altri social, come Instagram. Circle permette infatti di definire una “rosa” di 150 contatti con cui condividere i propri tweet più personali. Gli account prescelti possono essere sia follower che non seguire il profilo di chi li sceglie. Anche i tweet possono essere selezionati singolarmente per scegliere quali rendere pubblici e quali limitare alla cerchia ristretta.

La novità è stata condivisa sul social network dall’account ufficiale di Twitter Safety, la sezione sicurezza e privacy. In allegato al tweet compare un breve video animato con maggiori dettagli relativamente alla nuova funzionalità. Occorre tenere bene a mente che Circle è ben diverso dalla funzione Communities, che serve invece ad oscurare alcuni scambi via commento.

Qualche dettaglio in più

circle
Quali sono le regole per chi entra nel proprio Circle? – Androiditaly.com

Quando si aggiunge qualcuno alla lista del proprio Circle il contatto può visualizzare i tweet che l’altro account condivide ma non può condividerlo a sua volta. O meglio, non ha accesso all’icona apposita ma nulla gli impedisce di scattare uno screenshot. Naturalmente in caso di comportamento scorretto scatterebbero i ban appositi previsti dalle policy. Non si può ancora correggere i tweet, purtroppo.

Se ad un certo punto fra i 150 selezionati si decide di fare un rinnovo o una pulizia non ci sono problemi. Chi dovesse essere rimosso non riceverà alcuna notifica, come forma di tutela della privacy. Aggiungere o togliere del resto è semplicissimo. Se invece si viene aggiunti all’interno del Circle di qualcuno non ci si può rimuovere in autonomia, ma si possono comunque mutare le discussioni che infastidiscono.

Quando si decide di aprire la funzione Circle compare subito la lista come per aggiungere i numeri al gruppo di WhatsApp. Con un semplice tocco sullo schermo si possono aggiungere o rimuovere i profili che si intende includere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here