Quanto costa Internet mentre si è in aereo? Operatori e tariffe, i più convenienti

0
79

Rete terrestre o rete satellitare a bordo degli aerei? Bella domanda. Sono diverse le soluzioni per garantire la connessione a cui si affidano le compagnie aeree. A cambiare sono la stabilità e la potenza del segnale, senza trascurare naturalmente i costi. 

connessione in aereo
Quale è la tecnologia migliore per usare la rete in volo? – Androiditaly.com

Viaggiare su un aereo non è più un grosso limite per poter navigare in rete, già da prima del progetto StarLink. Le compagnie aeree sfruttano diversi sistemi per garantire questo servizio ai passeggeri servendosi di dispositivi denominati ‘Access Point’, vale a dire dei semplici router. Questi diffondono il segnale nella cabina mentre la rete di ritorno è garantita da una connessione satellitare o una connessione a terra. L’uso di una o dell’altra dipende da dove si sta volando, poiché sopra l’oceano è disponibile solo la copertura dei satelliti.

A seconda della regione offerte e operatori cambiano. Per l’Europa esiste la European Aviation Network che è impostata sul 4G ma punta al 5G per i prossimi anni. Si tratta di una connessione ibrida, con delle antenne terrestri e copertura satellitare per i tratti sul mare.

A supportare questa rete hanno collaborato il gestore di telecomunicazioni britannico Inmarsat e l’azienda tedesca Deutsche Telekom. Inmarsat sfrutta la tecnologia Air-to-Ground (AtG) dal 2014 per i voli continentali. L’AtG è in continua evoluzione per rendere il suo segnale sempre più potente.

Compagnie e costi

costo voli
A seconda della compagnia le tariffe per la rete variano. – Androiditaly.com

Una delle compagnie aeree più sfruttate in Europa è la tedesca Lufthansa, che offre tre diverse tariffe per la navigazione. La più economica costa sette euro e prevede una velocità di 64 Kb/s, abbstanza per utilizzare Telegram o WhatsApp. L’offerta intermedia costa 17 euro e comprende 500 Mb di traffico a 400 Kb/s, m si può arrivare a un Gb di traffico pagando l’offerta più alta, 29 euro.

I prezzi più alti li chiede una compagnia aerea svizzera, la Swiss. Prevede un pacchetto base di 20 Mb di dati per 9 franchi svizzeri e uno più costoso di 220 Mb al prezzo di 59 franchi. In euro la prima viene a costare 8,60 euro e la seconda 56,50 euro.

La più generosa è la compagnia KLM Royal Dutch Airline dei Paesi Bassi. Ai passeggeri vengono offerti 30 minuti di rete gratuita limitata però all’invio dei messaggi di testo, niente video, immagini o altri media.

E per l’Italia? La ITA Airways offre pacchetti da un minimo di 10 Mb a un massimo di 200 Mb, tutti al di sotto dei 20 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here