Gran Turismo torna sullo schermo, questa volta cinematografico. Lo vedremo al cinema?

0
20

Non una serie tv, ma un vero film. La trasposizione della serie di videogiochi Gran Turismo a marchio Sony punta al grande schermo e ad entrare nelle sale cinematografiche. Per ora non è ancora sicuro ma le possibilità aumentano. 

gran turismo
Invece che una serie televisiva Gran Turismo punta a una pellicola unica. – Androiditaly.com

Dopo il progetto cinematografico legato alla serie di videogiochi Uncharted la Sony intende puntare sempre di più su questa strada appena aperta. Si era già parlato di una possibile serie tv per Gran Turismo, lo storico simulatore di guida che ha continuato ad aggiornarsi con nuovi titoli dal 1997.

A quanto pare ora alla Sony però sta vedendo la luce l’idea per un progetto più grande: un vero film. Si tratta ancora di indiscrezioni ma c’è chi fa già nomi per la regia. Si suppone che il prescelto per il progetto del film su Gran Turismo potrebbe essere Neill Blomkamp. Tra i suoi lavori più famosi si possono ricordare i film Humandroid e District 9.

Oltre all’eventuale film su Gran Turismo ci sono diversi progetti simili in cantiere per altri titoli di successo nel mondo dei videogiochi. Tra questi un film ricavato dalla storia del samurai decaduto di Ghost of Tsushima e un adattamento di The Last of Us.

Sono già confermate invece la serie di God of War per Amazon Prime Video e un adattamento di Horizon sulla piattaforma Netflix.

Gran Turismo, la storia

gran turismo
In 25 anni Gran Turismo ha venduto più di 75 milioni di copie. – Androiditaly.com

Il primo titolo della serie Gran Turismo uscì nel 1997 per la prima console PlayStation. Prevedeva due modalità di gioco: Arcade, modalità più classica, e la GT. La prima consentiva al giocatore di scegliere fra diversi modelli di auto per le sfide, mentre la seconda faceva partire il “pilota” da zero. Solo dopo diverse prove di abilità poteva infatti arrivare alle auto migliori, emulando la carriera di un vero professionista.

Le due modalità distinte rimasero anche nel titolo successivo, Gran Turismo 2. Qui le gare disputabili erano raggruppate in 4 grandi categorie: Lega, Evento Speciale, Sterrato e Endurance. L’ultima categoria è la più realistica e prevede anche gli stop per il cambio degli pneumatici durante la corsa.

Il titolo successivo, il numero 3, aggiunse la modalità rally oltre a nuove patenti da ottenere per speciali veicoli e circuiti. Di lì in poi Gran Turismo ha continuato ad evolversi. Resta da capire quale dei titoli della serie sarà al centro del film.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here