10 app fondamentali per il proprio pc, quali sono e come funzionano?

0
53

Quando si decide di acquistare un nuovo Pc occorre decidere che cosa sia meglio installare subito sull’apparecchio. Se si tratta di un modello Windows ci sono almeno una decina di applicazioni fondamentali da procurarsi al più presto.

applicazioni
Quali applicazioni scegliere per Windows dall’inizio? – Androiditaly.com

Un nuovo Pc è sempre una soddisfazione e una sfida poiché si riparte da zero e occorre scegliere i programmi da installare. Per Apple ci sono delle applicazioni  che avere è quasi d’obbligo e lo stesso vale per i modelli con SO Windows 10 o 11. Per essere precisi, le app necessarie sono circa una decina.

La prima cosa a cui pensare naturalmente è il browser che si utilizzerà sul proprio Pc. Preinstallato sui computer Windows più recenti c’è Microsoft Edge, erede di Internet Explorer. Tuttavia visto che l’engine di questo browser è lo stesso di Chrome, tanto meglio installarlo in parallelo. Alcuni obiettano che è più pesante di altri, ma resta comunque perfetto per i servizi Google.

Proseguendo, specialmente quando si naviga su Internet, non può mancare il giusto antivirus. Preinstallato c’è Defender, ma è meglio affiancargliene un altro almeno, del calibro di BitDefender. Gratuito e con integrato anche un filtro web antiphising e un gestore password. Proprio questo elemento è il terzo programma a cui pensare: un’opzione sempre gratuita e gettonata è Bitwarden.

Lavoro e organizzazione

lavoro al pc
Cosa scegliere per scrivere e organizzare? – Androiditly.com

Per chi è abituato allo smart working arriva dunque il momento di installare applicazioni di ausilio per il lavoro. Prima di tutto serve organizzazione a livello di file e cartelle: TreeSize è ottimo, oltre che gratuito. Il suo punto forte è la catalogazione per dimensioni dei file.

Naturalmente però serve anche un’app per la scrittura. Il primo candidato è Office ma per chi preferisce un’alternativa gratuita c’è sempre LibreOffice. Non è male neanche per i fogli di calcolo e le presentazioni PowerPoint. Anche uno strumento di cattura può tornare molto utile per un nuovo Pc in caso quello preinstallato non soddisfacesse. Un esempio può essere Lightshot.

Può essere utile per lavoro modificare i PDF, tra cui PDF-Editor, gratuito è versatile. Per documenti da modificare in questo formato si tratta dell’applicazione più gettonata, ora con nuove funzionalità online.

In caso ci si trovi in smart working inoltre poter intervenire da remoto sui terminali dell’ufficio è perfetto per evitare disguidi. Per i principianti la migliore opzione è ThinVNC. Completano il magico decalogo uno strumento per estrarre i file zip (7-zip per esempio) e un software VoIP come Skype o Zoom.

 

🔴 FONTI: www.beebom.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here