Whatsapp evolve il concetto di messaggio vocale: si potrà mettere come stato del profilo?

0
33

Su WhatsApp beta presto arriverà la versione 2.22.16.3 della piattaforma di messaggistica e c’è una grossa novità per lo stato del profilo. Si tratta della possibilità di inserirci un messaggio vocale, uno “stato sonoro” a tutti gli effetti.

status whatsapp
Non più solo foto e video ma anche messaggi vocali per lo stato dell’account WhatsApp. – Androiditaly.com

L’ultima release per la versione beta di WhatsApp per Android presenta un’opzione inedita che incuriosisce già molto gli utenti tester, trepidanti. L’aggiornamento 2.22.16.3 dovrebbe spostare infatti l’attenzione dalle reazioni e dai gruppi che erano al centro delle scorse versioni e invece focalizzarsi sullo stato degli account.

All’interno del proprio Stato normalmente gli utenti condividono foto o brevi video, ma con questo upgrade l’applicazione allarga la possibilità anche ai messaggi vocali. Nella sezione “Stato” di WhatsApp potrebbe presto comparire infatti un tasto in più, o meglio l’icona con il simbolo degli audio, in basso a destra. Subito sopra all’opzione “Modifica”, per la precisione. La domanda più spontanea al momento è se ci possano essere dei limiti alla durata dell’audio.

Naturalmente questa condivisione potrebbe essere limitata ai contatti per questioni di privacy e protetta dalla crittografia end-to-end. Come al solito però per avere informazioni in più non resta che aspettare che l’aggiornamento arrivi definitivamente su WhatsApp beta. Prima rimane lo spazio per correzioni e modifiche della release 2.22.16.3 e non c’è ancora nulla di definitivo.

Lo stato di WhatsApp

whatsapp nero e verde
Lo stato di WhatsApp è l’equivalente delle storie di Instagram e Facebook. – Androiditaly.com

Lo Stato di WhatsApp non è mai stato fra le funzionalità più amate dell’applicazione e forse per questo la nuova release intende provare a modificarlo. Si tratta un contenuto temporaneo che l’utente condivide sul profilo della durata di 24 ore, esattamente come le storie dei social di Meta. Su Instagram inoltre ai contenuti delle storie è possibile rispondere con dei vocali.

La particolarità dello Stato di WhatsApp è che “copre” chi eventualmente decida di fare uno screenshot. All’autore del contenuto infatti arriva la notifica solo della visualizzazione e non dello scatto. Nello status si possono condividere indifferentemente sia foto che video, a patto però che questi ultimi non superino i 30 secondi. Plausibilmente quindi i messaggi vocali potrebbero incontrare lo stesso limite una volta inclusi fra i contenuti condivisibili in questa sezione.

In caso si cambi idea nel corso delle 24 ore è comunque possibile rimuovere lo stato prima che scada il tempo. Nelle impostazioni inoltre si può scegliere a chi risulti precluso vedere i media condivisi.

 

🔴 FONTI: wabetainfo.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here