Acquista una GeForce RTX 3090 GameRock online, ma Amazon gli fa una brutta sorpresa

0
122

Un cliente di Amazon attendeva con trepidazione la sua scheda grafica GeForce RTX 3090, acquistata durante il Prime Day. Ma all’arrivo del pacco ha scoperchiato la confezione per trovare solo…sabbia. La notizia ha fatto il giro del mondo.

geforce rtx sabbia
Ordina una scheda grafica per avere una brutta sorpresa…-Androiditaly.com

Un errore di consegna o una scambio di articoli può capitare, e negli anni anche con un colosso come Amazon qualche errore c’è stato. Nessuno dei casi precedenti però aveva raggiunto i livelli di assurdità di quanto successo a Mauricio Takeda. L’uomo risiede in Brasile e aveva ordinato una scheda grafica GeForce RTX 3090 in occasione degli sconti del Prime Day. Takeda è abbonato al servizio Prime e ha così avuto accesso a prezzi molto vantaggiosi.

Felice per l’acquisto di un modello avanzato, costato attorno l’equivalente di2.591 euro, è stato più che mai stupito il giorno dell’arrivo dell’ordine. La scatola non era sigillata e addirittura appariva deformata. Già da questo dettaglio si poteva evincere che qualcosa non andasse. All’interno del pacco una volta aperto del tutto c’erano solo due vasi e una vaschetta pieni di sabbia.

Il reclamo presentato immediatamente non ha avuto una pronta risposta da Amazon, tanto che Mauricio Takeda, indignato, ha annullato il suo account Prime. A quel punto per ottenere quantomeno il risarcimento ha intentato causa tramite la Small Claim Court. Solo allora ha finalmente visto più disponibilità nei suoi confronti.

Un caso non isolato per il Prime Day

pacco in consegna
Oltre allo sfortunato Takeda anche un cliente ha avuto una sorpresa sgradita. – Androiditaly.com

Meno sconvolgente ma comunque seccante è stato il problema che ha incontrato un altro sfortunato cliente, Patrick Kennedy. Coincidenza o meno, il disguido è stato legato all’acquisto dello stesso identico prodotto, la scheda grafica GeForce RTX 3090.Nel suo caso non è stata consegnata sabbia quantomeno, ma “solo” l’articolo sbagliato.

Aprendo il suo pacco il signor Kennedy si è ritrovato a contemplare un bel modello RTX 3070. Esattamente come il compagno di sventura Mauricio Takeda ha segnalato la cosa e anche condiviso la scoperta sul social netowrk Twitter. Naturalmente anche in questo caso la confezione era quella del modello corretto, ma il contenuto non corrispondeva per niente.

Il problema più che negli errori però è l’odissea burocratica che segue dopo gli incidenti di questo tipo. Il signor Takeda ha riportato a metà fra l’esasperato e il divertito di aver aspettato per più di una settimana senza che il servizio clienti lo aiutasse.

 

🔴 FONTI: www.pcgamesn.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here