I cheater non si fermano mai, utenti bannati da un gioco prima della sua uscita, cos’è successo davvero?

0
117

In ogni gioco c’è chi cerca di barare. Ai dadi, alle carte…e pure sulla console Nintendo Switch. C’è da meravigliarsi però che su un gioco siano presenti dei “cheater” prima ancora che questo sia uscito ufficialmente. Si tratta di Splatoon 3. 

nintendo splatoon 2
Nintendo non lascia spazio ai cheater, per loro niente più partite a Splatoon e controlli serrati. – Androiditaly.com

Ormai i truffatori del mondo dei videogiochi non aspettano più neppure che un gioco venga fatto uscire ufficialmente. Per fortuna che la Nintendo non si lascia sfuggire nulla soprattutto in questo campo, tanto che ha attuato subito dei provvedimenti dopo i tentativi di modificare la Demo di Splatoon 3.

Non appena questa è uscita ha infatti iniziato a circolare una patch non autorizzata. In particolare consentiva un ingresso anticipato alle arene della Demo, sicuramente ad opera di qualche cheater. Purtroppo per chi ha cercato di fare il furbo c’è stata una pronta risposta da parte del colosso dei videogiochi. Come anche Splatoon 2 infatti anche questo capitolo della saga ha un sistema per individuare le patch fan-made.

Oltre a bloccare i tentativi di modifica il sistema di Splatoon 3 provvede anche a bannare permanentemente i giocatori che hanno installato gli aggiornamenti non autorizzati. Tra le ripercussioni c’è persino l’impossibilità di accedere a tutti i servizi online di Nintendo.

La saga di Splatoon

giochi nintendo
Dopo Splatoon 2 il nuovo titolo della saga arriverà in modo ufficiale il 9 settembre . – Androiditaly.com

La serie di videogiochi Nintendo chiamata Splatoon è una saga di sparatutto in terza persona, che evoca vagamente con il nome un film sulla guerra del Vietnam. Fortunatamente però i personaggi di questo mondo non sparano con mitragliatrici M60 ma solamente con fucili da Paintball. Il videogioco si basa infatti su questo gioco molto popolare alcuni anni fa.

Il giocatore nel mondo di Splatoon controlla i giovani Inkling (nome che naturalmente ricorda l’inchiostro che sparano) alle prese con competizioni e scontri serrati. Nel capitolo 3 ormai prossimo all’arrivo ufficiale all’inizio di settembre ci si ritrova nella città di Splatville, inserita nella regione di Splattonia. I nemici giurati degli Inkling, ossia i Salmonoidi e gli Octariani, sono pronti ad invadere il loro territorio e tocca ai giovani guerrieri respingerli prontamente con fiumi di inchiostro colorato.

La peculiarità degli Inkling è la capacità di nuotare anche nella vernice assumendo una forma di mollusco, per la precisione di calamaro. Questo permette loro di guizzare velocemente mentre la forma umanoide è quella prediletta per il combattimento.

 

🔴 FONTI: www.msn.com