Twitch revoca il ban alla streamer che aveva dato uno spettacolo a luci rosse, è davvero giusto così?

0
28

Sembra che Twitch, al di là di quello che si potrebbe pensare, sia tornato esattamente sui propri passi. Dobbiamo dire che lo faccia poche volte visto e considerato che non sia sua consuetudine, ma a questo punto pensiamo che ci siano delle valide ragioni se abbia preso la seguente decisione. Sarà davvero giustificata la sua scelta?

Twitch revoca il ban alla streamer che aveva dato uno spettacolo a luci rosse, è davvero giusto così?
Le decisioni al riguardo vengono prese in maniera accurata – Androiditaly.com

Il caso di kimmikka è di nuovo al centro delle polemiche: dopo la revoca del ban da parte di Twitch, appena sette giorni dopo che ha fatto sesso in live, il suo account è stato ripristinato e la streamer può tornare in diretta per tutti i suoi seguaci e non. Chiaramente il problema sottolineato da molti è la leggerezza del provvedimento, lì dove la moderazione di Twitch si è dimostrata molto più dura per casi considerati meno gravi.

Ne abbiamo già parlato in precedenza se vi ricordate, precisamente in questo articolo. Avevamo spiegato la situazione in breve e parlato anche di alcuni avvenimenti passati che, nonostante risultassero essere di gravità inferiore, comunque sia sono stati etichettati come “pesanti”. Ma qual è il motivo dello sban quasi istantaneo, e che cosa ne pensa l’utenza in merito alla scelta presa da parte di Twitch?

Il ritorno della streamer in breve tempo e la protesta contro di lei

Twitch revoca il ban alla streamer che aveva dato uno spettacolo a luci rosse, è davvero giusto così?
Twitch è tornato sui suoi passi – Androiditaly.com

Facciamo un riepilogo veloce; la situazione risale precisamente al 24 agosto 2022, giorno in cui kimmikka ha avviato una diretta per poi fare sesso mentre rispondeva in chat ai suoi spettatori. La clip del fatto è finita nel subreddit Livestreamfails, quindi all’attenzione di Twitch, che l’ha bannata dalla piattaforma per sette giorni, come svelato dalla ragazza in una intervista.

Alcuni pensavano che il suo ritorno fosse uno scherzo, ma il ban è stato effettivamente ritirato dopo il periodo indicato dalla ragazza. Altri streamer bannati a tempo indeterminato, così come molti loro fan, non l’hanno presa per niente bene, e per quanto nel video non si vedano parti intime secondo tanti la sua è stata un gesto troppo grave da potersi risolvere con soli sette giorni di ban.

In ogni caso dal 4 settembre kimmikka è tornata online e ha visto più che raddoppiare il numero dei suoi seguaci, passati da 231 a 546. Sembrano pochi, ma considerando che prima non le aveva molti, adesso sarà diventata sicuramente virale. Voi che cosa ne pensate al riguardo?

🔴 Fonte: www.multiplayer.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here