AirTag, non su Lufthansa: la compagnia parla di problemi di sicurezza, ma perché sono pericolosi?

0
86

Non è possibile in alcun modo utilizzare gli AirTag sui bagagli come ha ribadito la compagnia Lufthansa. Ma non è la compagnia in sé a non volerli, bensì le linee guida comuni a tutti i voli. Questi piccoli gadget rientrano tra le merci pericolose. 

aereo lufthansa
A bordo con Lufthansa, ma solo lasciando a terra i dispositivi per tracciare i bagagli. – Androiditaly.com

AirTag sì, ma non in volo

Quando si tratta di regolamenti è facile che nascano equivoci relativamente a chi abbia previsto determinate norme. Si tratta di quanto è accaduto a Lufthansa in Germania in questo periodo. La compagnia è stata infatti accusata ingiustamente di aver previsto per i suoi aerei delle limitazioni nell’utilizzo dei dispositivi tracker come gli AirTag. Peccato che sia una regola prevista dalle linee guida dell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile (ICAO).

I tracker infatti in quanto dispositivi elettronici a tutti gli effetti alla pari dei cellulari devono essere disattivati durante il volo. Nessun trattamento preferenziale dunque per i dischetti trova-bagaglio, che però possono tranquillamente restare attivi in aeroporto per non perderli prima di imbarcare le valigie. Il problema è l’interferenza che si potrebbe causare durante il volo, anche se considerata la rappresaglia dei media tedeschi molti non siano d’accordo.

Il fatto è che nei viaggi in aereo è purtroppo frequente perdere i bagagli, motivo da cui è nato il largo uso dei tracker della Apple per tenerli sotto controllo.

Il problema di fondo è il ritardo della precisazione

airtag bianco
Sono sul mercato da più di un anno, ma la questione sugli AirTag è nata solo ora. – Androiditaly.com

Il punto quindi è che non esiste nulla di specifico contro questi particolari dispositivi relativamente recenti, ma rientrano in una categoria già soggetta a limitazioni. Infatti questi tracker sono stati introdotti nel mercato ad aprile scorso, senza che vi fossero annunci ufficiali di sorta per bandirli. Finché non vi sono stati dei post su Twitter in cui la compagnia esplicitava la necessità di disattivare gli AirTag quindi pare che in molti non si fossero neppure posti il problema.

Ma esplicite sono anche le risposte seguite da parte di diversi utenti (che non è chiaro se siano anche clienti Lufthansa) di forte vena polemica. Alcuni hanno anche voluto ironizzare sul fatto che questa misura di sicurezza vada contro la tutela dei passeggeri e delle loro valige.

In sintesi comunque per essere portati a bordo gli AirTag devono essere trasportati nel bagaglio a mano e non in quello in stiva.

 

🔴 FONTI: www.news.com.au

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here