Apple lascia la Concorrenza a bocca aperta: il suo Visore ha una funzione segreta ineguagliabile – rumors

0
70

La Mela è da sempre fresca di idee, come anche di innovazioni; la sua prossima mossa è lanciare un visore che potrebbe rivoluzionare il mercato della tecnologia. Quello che sarà in grado di offrire non saranno semplici funzioni che conosciamo già da diversi anni, bensì qualcosa di mai visto prima. Che cosa intendiamo con quello che stiamo dicendo?

Apple lascia la Concorrenza a bocca aperta: il suo Visore ha una funzione segreta ineguagliabile - rumors
Fra tutti i nuovi visori forse questo potrebbe essere il migliore – Androiditaly.com

L’ultimo progetto di Apple

È già da molto tempo che sentiamo parlare di un nuovo visore firmato Apple, motivo per cui abbiamo intenzione di aprire nuovamente l’argomento per indagare più a fondo e scoprire che cosa abbia in mente la compagnia di Cupertino. In particolar modo ci affideremo ai numerosi rumor che stanno circolando attualmente, e fidatevi: non ci deluderanno minimamente questa volta.

I dettagli più recenti arrivano da The Information, secondo il quale il prossimo visore sarà dotato di funzionalità biometriche di scansione dell’iride, mettendo in funzione degli strumenti molto simili al sistema biometrico Face ID che si trova nei moderni iPhone e iPad. Potrebbe chiamarsi in una maniera inaspettata, e permetterà all’utente di autenticare i pagamenti senza inserire una password e molte altre operazioni simili.

La particolarità di questo visore

Apple lascia la Concorrenza a bocca aperta: il suo Visore ha una funzione segreta ineguagliabile - rumors
Ci aspettiamo solo il meglio da Apple – Androiditaly.com

Ma se la news si rivelasse essere vera, che cosa accadrebbe? In pratica potremmo assistere alla nascita di un visore Apple in grado di rilevare chi lo indossa, e lo farà scansionando l’iride e accedendo in seguito all’account utente corretto. La tecnologia di scansione dell’iride userà le stesse telecamere che permetteranno il foveated rendering, cioè quella funzione secondo cui si tiene traccia continuamente dello sguardo dell’utente per ottimizzare le prestazioni.

Il sistema in questione permetterà di risparmiare risorse e le aree della scena fuori del focus dell’utente, che vengono renderizzate dinamicamente con una risoluzione inferiore. Se usata nel modo corretto, la tecnologia non dovrebbe essere rilevabile per chi utilizza il prodotto, poiché l’area a fuoco sarà nitida e godrà della massima qualità. Ma non pensiate che questo visore sarà simile all’attuale Meta Quest Pro del mercato; non avrà nulla a che vedere con quel dispositivo.

Infatti la sua evoluzione farà uso di un tessuto a retem e si affiderà al largo utilizzo di alluminio e vetro, creando un aspetto più premium in pratica. Le informazioni, in aggiunta, affermano che l’auricolare di Apple sarà anche più leggero. Come se non bastasse se un utente ha bisogno di occhiali, l’auricolare di Apple consentirà di fissare con dei magneti le lenti graduate al suo interno.

🔴 Fonte: www.hdblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here