Non sai cosa mangiare? Usa questa app anti-spreco ne guadagni in salute e tieni il portafoglio chiuso

0
82

Tra gli strumenti per combattere lo spreco alimentare c’è l’app mobile Too Good To Go. In Italia dal 2019 ha fatto scoprire anche a noi cosa sono le Magic Box, confezioni misteriose ma perfette per risparmiare sul cibo e gli ingredienti.

spesa smart
Tutto ciò che si trova nella Magic box costa due terzi in meno rispetto al prezzo di mercato. – Androiditaly.com

Una scatola misteriosa

La comparsa di Too Good To Go è avvenuta in Danimarca nel 2015, mentre in Italia la conosciamo soltanto dal 2019. Si tratta di un’applicazione nata con l’obiettivo di contenere lo spreco alimentare creando un canale per il recupero del cibo fra venditori e consumatori. Possono aderire ristoranti, supermercati o bar. Fra le catene che hanno aderito per esempio c’è Carrefour.

La soluzione è in confezioni speciali da mettere in vendita a fine giornata a un prezzo molto basso, un terzo di quello solitamente applicato. Si tratta delle Magic Box, che possono essere richieste in tre misure diverse: Piccola, Media e Grande. Anziché riceverle con il servizio di delivery però è chi ordina la Magic Box dall’app che deve recarsi in negozio. Un modo per non sfruttare i rider e anche per farsi conoscere da parte del negozio o del locale.

Certo, non si sa mai esattamente quali saranno i prodotti all’interno della propria confezione. La sorpresa però nella maggior parte dei casi è stata in positivo.

Come funziona Too Good To Go?

app per il cibo
Utilizzare Too Good to Go è davvero molto semplice e intuitivo. – Androiditaly.com

Con sempre maggiori partner l’applicazione offre un’ampia scelta, sia per chi risiede nella prossimità dei centri storici sia per chi invece si trova in periferia. Ci sono anche diverse realtà locali che per mettersi in risalto hanno aderito al servizio.

Per prima cosa attraverso l’app si segna la zona entro cui si è disposti a spostarsi per ritirare la Magic Box. La mappa mostra quali attività hanno aderito e selezionando quella di interesse si può controllare se siano ancora disponibili delle confezioni a sorpresa.

Ogni posto segna inoltre la fascia oraria per il ritiro dove occorre prenotarsi e il prezzo da pagare. Questo varia, ma solitamente non si spendono mai più di sei euro per una Magic Box, neanche per la più grande.

C’è la possibilità di lasciare delle recensioni su ogni locale o negozio in modo da aiutare gli utenti ancora inesperti. In questo modo non si rischia di ritrovarsi con prodotti che tanto freschi non sono.

 

🔴 FONTI: www.panorama.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here