Gmail, il nuovo aggiornamento non convince gli utenti, sembra irriconoscibile

0
21

L’essere umano è un animale abitudinario, e tanti cambiamenti in troppo poco tempo possono essere destabilizzanti. Specialmente quando riguardano servizi che vengono utilizzati quotidianamente, per lavoro, e sono basilari.

Gmail - Androiditaly.com 20221110 2
Gmail – Androiditaly.com

Uno di questi è senza dubbio la posta elettronica: tra i vari operatori Google è sicuramente uno dei più usati e famosi, la sua Gmail è la più diffusa in tutto il globo, ed è continuamente soggetta a cambiamenti e migliorie.

L’ultima modifica però, pare non sia stata presa troppo bene dal popolo di Google. Infatti i cambiamenti recenti, a dire il vero annunciati a febbraio, vedono l’interfaccia di Gmail cambiare per tutti gli iscritti che non potranno più tornare indietro.

L’evoluzione di Gmail

Stando a quanto riportato sul blog Workspace Update di Google, «a partire da questo mese, la nuova interfaccia utente diventerà l’esperienza standard per Gmail, e non ci sarà più alcuna opzione per tornare alla ‘visualizzazione originale’. Con la nuova interfaccia utente, gli utenti potranno ancora modificare il tema di Gmail, il layout della posta in arrivo e altro ancora tramite le impostazioni rapide».

Insomma la nuova UI sarà obbligatoria e non sarà più possibile tornare indietro, e questo per molto utenti che ancora non hanno ben chiaro come funzioni la nuova interfaccia di Google, non è una bella notizia.

Gmail: il rilascio avverrà in circa 15 giorni

Gmail - Androiditaly.com 20221110
Gmail – Androiditaly.com

Gli utenti di Gmail sono così tanti che il roll out potrebbe richiedere anche un paio di settimane per essere completato su tutti i client, ma nel frattempo ci sono utenti che già l’hanno ricevuta e che hanno detto che la nuova esperienza non è del tutto gradita.

Ma nel frattempo si sa già che Google offrirà una vista integrata con tutte le applicazioni necessarie messe insieme in un unico spazio. Quindi a sinistra troveremo Gmail, Chat, Spaces e Meet, e saranno abilitati a coloro che hanno abilitato il servizio chat.

Invece Chat non potrà essere messa sulla parte destra, ma la buona notizia è che la nuova interfaccia si potrà personalizzare per inserire solo le applicazioni davvero utili, per consentire un accesso più semplice e non dover sempre cambiare applicazione attraverso la navigazione su nuove schede web.

A ricevere l’aggiornamento saranno tutti gli utenti Google Workspace Business Starter, Business Standard, Business Plus, Enterprise Essentials, Enterprise Standard, Enterprise Plus, Education Fundamentals, Education Plus, Frontline e Non profit, nonché i precedenti utenti di G Suite Basic e Business. L’update non sarà invece disponibile per gli utenti di Google Workspace Essentials.

FONTE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here