Facebook è crollato, per due ore è stato offline, cos’è accaduto?

0
60

Non è passato molto dall’ultima volta che i social di Meta hanno dato problemi di accesso agli utenti. Stavolta è toccato a Facebook che a partire dalle 18 di lunedì 5 dicembre è andato in down per migliaia di account in tutto il mondo. 

Batterie scariche Facebook
Per Facebook il 5 dicembre è un’altra data sfortunata. Dalle 18 di pomeriggio il social sembra abbia scaricato le pile. – Androiditaly.com

#FacebookDown

Basta dare un’occhiata alla cara vecchie piattaforma Downdetector per capire come la sera del 5 dicembre tra le 18:09 e le 18:35 gli utenti di Facebook siano andati nel panico. In quell’orario infatti si è raggiunto un picco di segnalazioni altissimo relative alle difficoltà di connessione del social. Queste sono partite dagli Stati Uniti per poi allargarsi nel Vecchio continente: Polonia, Svizzera, Germania e Italia.

Un altro disservizio da aggiungere alla lista di Meta, dopo il disastroso down di WhatsApp avvenuto a fine ottobre. Per quanto riguarda invece questo social l’ultima data che aveva registrato problemi di questo rilievo era stata ad agosto di quest’anno. In quel caso molti avevano trovato post di account non seguiti sulla propria homepage senza capirne il perché.

Come sempre la frustrazione degli utenti bloccati fuori dal proprio account Facebook si è riversata su Twitter, dove ha spopolato l’hashtag #FacebookDown. Pare però che sia stato il sito ufficiale a dare maggiori problemi mentre l’app avrebbe dato meno problemi a livello generale.

Problemi di caricamento

Login Facebook
Il problema principale sono stati i ritardi nel caricamento sia dei post che delle pagine. – Androiditaly.com

Per molti al momento del tentato accesso su Facebook il problema saliente è stato vedere sullo schermo la scritta “La pagina non è al momento disponibile”. Anche la pubblicazione di nuovi post ha dato diversi problemi poiché questi non riuscivano a completare il caricamento. Anche la ricerca di pagine sul socia per molti si concludeva senza risultati e un’attesa prolungata.

Il tutto senza che gli utenti avessero rilevato delle difficoltà di connessione su altri siti. Né WhatsApp né Instagram hanno dato motivo di preoccupazione agli utenti e il 5 dicembre hanno funzionato come sempre. Solo Facebook ha fatto salire le segnalazioni in pochi minuti che però sembrano essersi attenuate in mod abbastanza rapido.

Meta dal canto suo non ha dato risposte in merito ai motivi di questo down inaspettato ma se non altro ora il social ha ripreso a funzionare e lo si può utilizzare come al solito. Gli sviluppatori probabilmente rilasceranno maggiori informazioni una volta scoperta l’origine del fenomeno.

 

🔴 FONTI: notizie.virgilio.it