La Roma di Mourinho in Portogallo: le meraviglie dell’Algarve

0
56
La Roma in ritiro in una suggestiva location (foto: Pixabay).

Mourinho porta la Roma in ritiro nel suo Portogallo: le meraviglie dell’Algarve, la regione più a sud della nazione continentale.

roma algarve
Mourinho porta la Roma in ritiro in Portogallo (foto: YouTube).

Sono passati ormai diversi mesi da quando, a sorpresa, l’AS Roma ha annunciato di aver ingaggiato Mourinho come nuovo allenatore della prima squadra. Una scelta che nessuno si aspettava e che ha fatto impazzire di gioia tutti i tifosi giallorossi.

Leggi anche –> Tesla, l’officina chiede 16.000 $ ma lui la ripara con 700 Dollari

Dopo la prima (e come sempre spettacolare) conferenza stampa, la nuova Lupa dello Special One comincia a prendere forma; “lavoro” è la parola chiave del tecnico portoghese che, per il ritiro, ha scelto di portare la squadra nel suo paese nella meravigliosa regione dell’Algarve.

La Roma di Mourinho in ritiro in Algarve: la bellezza della regione portoghese

Lo Special One porterà i suoi calciatori dal 26 luglio al 6 agosto in Algarve, regione al sud della nazione con oltre 150 chilometri di costa lungo l’Oceano; tra scogliere mozzafiato e un mare meraviglioso, adatto per fare surf, la regione offre un’indimenticabile esperienza per chi ama vivere nella natura.

I giallorossi si alleneranno in uno speciale resort ad Almancil, città d’origine araba facente parte del così chiamato “triangolo d’oro” della regione, piena di resort turistici; inoltre, a distanza di pochi chilometri, si trova il capoluogo Faro.

roma algarve
Suggestiva casa in Algarve (foto: Pixabay).

Proprio nella capitale della regione troviamo un’architettura e dei colori d’ispirazione araba, con un antichissimo centro costruito dagli Arabi sulle rovine dell’antica città romana.

Leggi anche –> Loki, continua la serie Marvel per Disney+: i nuovi episodi

L’Algarve è sicuramente un luogo magico in cui trascorrere alcuni giorni di vacanza oppure, perché no, magari anche il resto della propria vita; nel frattempo, la Roma ci passerà delle giornate di intenso lavoro sotto l’occhio vigile del suo condottiero, in vista dell’inizio della prossima stagione.

I tifosi, dal canto loro, possono provare a raggiungere il Portogallo per scambiare qualche parola coi loro beniamini; di sicuro, anche se non ci riuscissero, non rimarrebbero delusi dall’ospitalità dei luoghi dell’Algarve.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here