FIFA vs eFootball: forse il crollo di Konami negli e-sports?

0
19
FIFA vs eFootball: forse il crollo di Konami negli e-sports?
Azione di gioco del nuovo eFootball - Androiditaly.com

È un periodo in cui scegliere per gli amanti del calcio. Due aziende si stanno contendendo i clienti per dare loro un’opportunità di selezione, e per capire che cosa sia meglio per noi dovremo fare una sorta di riepilogo.

FIFA vs eFootball: forse il crollo di Konami negli e-sports?
Azione di gioco del nuovo eFootball – Androiditaly.com

Ebbene sì, siamo praticamente indecisi su che cosa comprare prima. Infatti, se da una parte abbiamo il giocatissimo FIFA con Electronic Arts, dall’altra troviamo il nuovo eFootball – sostituto di Pro Evolution Soccer – di Konami.

Ambedue presentano un’ottima grafica e un gameplay di gioco molto variegato, praticamente non si può parlare male da questi punti di vista. Tuttavia, il titolo della Konami pare che stia perdendo colpi a causa della forza del proprio opponente, cioè Electronic Arts. Però, è anche vero che questo problema di interesse generale sia nato da un decennio ormai, dunque non si tratta di nulla di nuovo.

In passato, nel 1994 con precisione, la Konami aveva rivoluzionato il mercato dei videogiochi con International Superstar Soccer, che in seguito avrebbe modificato in Pro Evolution Soccer nel 2001. Essendo uno dei primi titoli basati sul calcio ovviamente aveva attirato una audience gigantesca, e che permetteva agli utenti di scegliere stadi, giocatori e squadre a piacimento.

LEGGI ANCHE: Battlefield 2042, aggiornati i requisiti di sistema prima del lancio della beta: ecco quali sono

Non vi erano molte licenze e le personalizzazioni da effettuare erano molte, di conseguenza si trattava di un divertimento assicurato e senza precedenti. E nonostante i contenuti non fossero, ovviamente, troppo grandi, già Pro Evolution Soccer 2 era in grado di far elettrizzare i giocatori con poco.

Il declino della Konami

FIFA vs eFootball: forse il crollo di Konami negli e-sports?
Design dei personaggi dell’ultimo titolo di FIFA – Androiditaly.com

Con l’aggiunta delle licenze la serie PES ha, con tutta probabilità, raggiunto il suo massimo splendore nel sesto capitolo. Erano stati introdotti i poster, nuove squadre e uno spazio infinito per la personalizzazione, oltre che un gameplay bilanciato. Negli anni seguenti Konami ha continuato a lavorare su Pro Evolution Soccer rendendolo sempre più sofisticato e raffinato, soprattutto per l’arrivo di FIFA.

Inizialmente gli utenti non sapevano chi preferire tra i due titoli, visto che uno puntava sulla nostalgia, mentre l’altro sull’innovazione. È chiaro che una risposta oggettiva probabilmente non esista, però FIFA aveva dimostrato di avere un vantaggio negli ultimi anni tant’è che, per il PES 2021 Season Update, sono stati abbassati i prezzi e resi migliori i compartimenti grafici con il nuovo Unreal Engine 5.

Ma è proprio questo ad essere un segnale d’allarme: rendere gratuito eFootball 2022 ha, ovviamente, fatto intendere che l’azienda possa aver timore di perdere la propria utenza, visto il cambio di rotta così drastico e che potrebbe portare ad una strada sbagliata.

LEGGI ANCHE: Nuovo Volantino Euronics, ottobre è il mese con “Sottocosto + Rottamazione” per affari unici

Dalle nuove informazioni, inoltre, sappiamo che Konami rilascerà il gioco in anticipo, completandolo con il passare del tempo e dimostrandosi essere sia indietro con lo sviluppo che abbastanza impaurita da Electronic Arts. Queste scelte potrebbero portare il titolo ad una fine inesorabile, per cui l’azienda dovrebbe prendere una decisione: ascoltare i feedback negativi al riguardo e distribuire il gioco completato in seguito, oppure rischiare e proseguire con queste iniziative? Vedremo che cosa sceglierà Konami a breve.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here