Presentato MediaTek Dimensity 9000, il chip che spazzerà via Apple e Snapdragon

0
21

È stato annunciato un nuovo processore che potrebbe sostituire quelli attualmente in uso. Ma in che modo dovrebbe riuscirci?

Presentato MediaTek Dimensity 9000, il chip che spazzerà via Apple e Snapdragon
il nuovo processore di MediaTek, forse, sarà in grado di sovrastare gli attuali chip in commercio – Androiditaly.com

Nonostante le CPU di MediaTek offrissero un ottimo servizio con i loro chip, dato che i processori sono stati pensati principalmente per i cellulari di fascia alta, alla fine non sono stati molto efficaci tant’è che, CPU del calibro di Snapdragon, hanno facilmente ottenuto la supremazia sul mercato della tecnologia.

LEGGI ANCHE: Xiaomi presenta la Soundbar 3.1ch con NFC e super bassi: il prezzo? Favoloso

Ma sta per arrivare, in tutta sorpresa, una nuova creazione dell’azienda e che potrebbe far cambiare idea a chiunque. Si tratta del MediaTek Dimensity 9000, annunciato recentemente e pronto a sbaragliare la concorrenza una volta per tutte.

Specifiche e data di rilascio

Presentato MediaTek Dimensity 9000, il chip che spazzerà via Apple e Snapdragon
Statistiche del processore di MediaTek – Androiditaly.com

Il processore in questione è pensato unicamente per gli smartphone Android di fascia alta e premium, basato su un core singolo di Cortex-X2 con clock a 3.05 GHz, tre core Cortex-A710 con clock a 2.85 GHz, quattro core Cortex-A510 con clock a 1.8 Ghz ed infine una GPU ARM Mali-G710. Troviamo pure il supporto RAM LPDDR5x e la nuova cache da 8 MB.

A livello di prestazioni, invece, dovrebbe essere in grado di garantire il 35% di potenza in più rispetto ad un Qualcomm Snapdragon 888 e un altro 35% per quanto riguarda la GPU singola.

Inoltre, MediaTek sostiene che nelle app di benchmark, il nuovo processore sia in grado di registrare un punteggio multicore in linea con quello di Apple A15, cioè la CPU di iPhone 13. Tuttavia, il produttore non ha voluto rivelare altri dettagli interessanti, però è probabile che sia decisamente più potente rispetto agli attuali chip conosciuti.

Lo stesso non cambia per l’intelligenza artificiale delle sue CPU. La compagnia afferma che, il MediaTek Dimensity 9000, possa fare di meglio rispetto ai Google Tensor con un rapporto di +16%. Per chi non lo sapesse, si tratta dell’ultimo processore della serie Google Pixel 6 e che pare sia diventato molto conosciuto per via delle sue caratteristiche prestanti.

LEGGI ANCHE: Ritorna dal lontano 1997 Winamp: la Beta è quasi pronta, ma a cosa ci servirà ora?

E oltre a superare pure questo chip, sembra che potrà sorpassare anche quelli di Apple con oltre il 60% dei risultati. Probabilmente verrà presentato fra un paio di settimane la nuova generazione dei processori di Qualcomm Snapdragon, dunque sarà interessante vedere chi, questa volta, avrà la meglio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here