Vuoi contrarre il Covid? in vendita online il kit a soli €33 lo stratagemma di un olandese per il Green Pass

0
177

Un uomo olandese, con la pandemia ha trovato un modo per portare a casa uno stipendio. Vendeva online un kit per contrarre il Covid-q9, non stiamo scherzando, a 33 euro. Specifico per i no vai che si infettavano per poter avere il Green pass senza fare il vaccino. L’uomo è stato prima arrestato e poi rilasciato.

Vendeva covid19 a 33 euro per avere il green pass – Androiditaly.com

Quando diciamo che con questa pandemia, alcune persone hanno subito danni psicologici causati dalle restrizioni (più che giuste) e dall’allineamento, non diciamo tanto per dire. Un uomo dall’Olanda avrebbe offerto online, a circa 33 euro quindi offerto per modo di dire, un “kit per infettarsi” con il Covid e poter poi ottenere, una volta guariti, il green pass senza doversi vaccinare per forza. Rendiamoci conto di dove può arrivare la mente umana quando si sente impaurita, o semplicemente non vuole informarsi a dovere. Quest’uomo ha messo a repentaglio famiglie intere, migliaia di persone, con questo kit. Lo riportano i media olandesi citando la polizia.

LEGGI ANCHE: App da record, aumentano i guadagni con la pandemia COVID-19

L’uomo che è stato fermato, e poi rilasciato in attesa della conclusione dell’indagine e per mancanza sufficiente di prove, avrebbe messo in vendita su Internet fiale contenenti il “presunto coronavirus”, ha detto il dipartimento antifrode del ministero delle finanze olandese, secondo quanto riportato da De Telegraaf, e che ora un laboratorio sta effettuando test per vedere se le fiale contengono davvero il virus. Anche solo i milioni di morti, quest’uomo dovrebbe marcire in galera, ma questa è una opinione personale.

Si è davvero arrivati a vendere una pandemia pur di non fare il vaccino? – Androiditaly.com

Il kit proposto, oltre ad un flaconcino che si prometteva contenesse il virus, “comprese le sue varianti”, ergo Omicron, Delta e le altre, prevedeva anche un test domestico per il Covid per assicurarsi della continuità della positività. Non sappiamo se poi queste persone abbiano davvero contratto il covid.

LEGGI ANCHE: WhatsApp e la nuova truffa sul Covid-19 che sta circolando, come riconoscerla e scansarla?

Un portavoce del dipartimento ha dichiarato all’agenzia di stampa olandese Anp che ha svolto una inchiesta,  che il sospettato era stato nel frattempo rilasciato sotto cauzione e che dove ripresentarsi per un appello a breve: “Sono necessarie ulteriori indagini per vedere se è effettivamente riuscito a vendere qualcosa” ma se la vicenda fosse accertata si tratterebbe di “una minaccia riprovevole per la salute pubblica”. Il sito, in cui erano pubblicizzate le fiale è stato immediatamente rimosso dalla rete e posto sotto indagine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here