Tim Vision con Bang & Olufsen creano un Box unico: un audio come nessun altro

0
122

Una collaborazione tra due società ha portato alla nascita di un dispositivo molto utile per quanto riguarda lo streaming, e dato che non possiamo non parlarne vediamo, insieme, che cosa hanno realizzato.

Tim Vision con Bang & Olufsen creano un Box unico: un audio come nessun altro
Modello del decoder di TIM – Androiditaly.com

Si chiama Tim Vision Box Atmosphere, ed è il nuovo decoder frutto della collaborazione tra TIM e Bang & Olufsen. Ci viene riferito grazie ad una comunicazione ufficiale in cui viene annunciata e mostrata l’esistenza del prodotto, con una superficie opaca e un rivestimento esterno in tessuto.

LEGGI ANCHE: Drone Cargo in Italia, la prima sperimentazione è stata un gran successo

In aggiunta TIM, oltre a fare riferimento ad un tipo di qualità di immagine Full HD e 4K HDR – insieme alle prestazioni audio dell’azienda e del Dolby Atmos integrato -, ci fa sapere anche che: “Queste particolari caratteristiche offrono infatti una fruizione qualitativamente più alta e portano lo spettatore in una dimensione sonora immersiva che rivela ogni dettaglio audio dei film e dei contenuti musicali“.

Specifiche del dispositivo

Tim Vision con Bang & Olufsen creano un Box unico: un audio come nessun altro
Foto in cui possiamo vedere la spiegazione del prodotto – Androiditaly.com

Il Tim Vision Box supporta la risoluzione 4K e il catalogo principale per quanto riguarda la visione di alcuni servizi, oltre che di diverse applicazioni installabili come Netflix o Disney+ per esempio.

Il software di cui dispone è Android 10, il quale permette il pieno accesso a Google Play Store, da dove sarà possibile scaricare le varie app. Grazie al Dolby Atmos, tra l’altro, è probabile che vedremo integrata una nuova componente hardware. In passato, infatti, si sono occupati di aggiungere dei supporto generici a DTS, DTS HD, Dolby True HD, AAC, Dolby Digital, Dolby Digital Plus e appunto Dolby Atmos.

Oltretutto, la ricerca vocale effettuabile con l’Assistente Google potrebbe essere anche “attivata direttamente con la voce anche se la TV è spenta e senza necessità di utilizzare il telecomando come microfono“. Ciò che significa che l’altoparlante può essere disattivato, ma la sua vera utilità è chiaro che si veda durante la selezione dei contenuti da guardare.

LEGGI ANCHE: Intel ha in mente un software pazzesco: userà la potenza degli altri computer per darci un boost di potenza

È presente pure il DVBT2 integrato con ingresso antenna, il supporto Wi-Fi 6, lo slot per microSD card, la porta Ethernet, due porte USB 2.0 e quella HDMI. Dal punto di vista hardware notiamo un aumento della RAM da 3 a 4 GB, con uno spazio di archiviazione di 32 GB. Il processore, infine, è un Broadcom 7218.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here