Vivaldi, cosa ha di tanto importante il nuovo browser per Android?

0
28

Vivaldi, il nuovo browser web privato in connubio con Android Automotive. Questo sistema operativo nascente non è disponibile su molti modelli di macchina ma sta crescendo. Il browser dal nome “musicale” mette sicurezza e privacy prima di tutto.

display macchina
Vivaldi si unisce ad Android Automotive per il comfort in macchina. – Androiditaly.com

Il sistema operativo di Google Android Automotive è una variazione del browser principale improntato esclusivamente per auto. Il suo acronimo è AAOS ed è nato da una collaborazione con il produttore di chip Intel e importanti case automobilistiche come Volvo e Audi.

All’arsenale di AAOS adesso sta per unirsi un web browser dal nome altisonante: Vivaldi. Battezzato in onore del “prete rosso” italiano, è aggiornatissimo in materia di privacy e tutela dei suoi utenti. Al momento è disponibile sui veicoli elettrici Polestar. Il modello Polestar 2 soprattutto è il nuovo gioiello del marchio acquisito da Volvo.

Un display da undici pollici con installato Android Automotive, che risparmia il passaggio tramite telefono per accedere ad account e contenuti web. Sono già preinstallate Youtube, Google Play Store, Spotify…e scaricarne altre è rapidissimo.

LEGGI ANCHE: Android Auto viene ancora rivoluzionato: stavoltà sarà incredibile

Quando si acquista un modello Polestar si riceve anche un accesso di tre anni alla connessione Google Service. In più l’azienda garantisce al cliente aggiornamenti OTA per il sistema operativo e le applicazioni.

Vivaldi, compagno di viaggio prudente

cyber security
Sempre tutelato alla guida della tua auto. – Androiditaly.com

Vivaldi sarà fondamentale per le auto con AAOS per garantire la sicurezza alla guida. Per iniziare una nuova sessione web l’auto dovrà tassativamente essere parcheggiata. Se si dovesse aprire un video in streaming prima di partire e poi si iniziasse a guidare, il video sparirebbe e resterebbe  solo l’audio. Un accorgimento per evitare pericolose distrazioni alla guida.

LEGGI ANCHE: Quale azienda tech ci trasmette più fiducia e sensazione di privacy? Ecco la classifica

Ma come si accennava il cavallo di battaglia di questo browser è l’attenzione alla privacy. Il browser non si salverà i dati di browsing quando si entrerà su schede private dell’utente. Per trasferire i dati personali presenti negli altri dispositivi occorrerà farlo direttamente dall’account Vivaldi. Inoltre anche nel caso in cui si decidese di trasferire i dati, Polestar non potrebbe comunque avervi accesso.

Vivaldi ad ora presenta ancora alcuni limiti nelle sue funzioni. Non può scaricare file dal web e non è in grado di scannerizzare bene un QR code. Con qualche aggiornamento però sarà semplice rimediare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here