Xiaomi presenta il suo 12 in tre varianti, dall’entry level al Pro ma tutti con Snapdragon 8

0
27

Gli Xiaomi 12 sono stati lanciati ufficialmente, e sembra proprio che saranno i prossimi modelli ufficiali dell’azienda cinese. Ma quali sono le loro caratteristiche principali?

Xiaomi presenta il suo 12 in tre varianti, dall'entry level al Pro ma tutti con Snapdragon 8
I modelli dei nuovi Xiaomi sono tre – Androiditaly.com

Xiaomi 12 sarà il prossimo smartphone di Xiaomi, ed è sviluppato in tre varianti differenti: il modello standard, la versione pro e quella 12X. Tutti e tre presentano delle caratteristiche differenti e che potrebbero piacerci, di conseguenza dovremo analizzarle.

LEGGI ANCHE: Se lecchi lo schermo senti che sapore ha il cibo visualizzato: la folle idea Made in Japan

Dunque, da questa premessa non ci resta altro che valutare i telefoni in questione e vedere quale potrebbe interessarci di più. Saremo pronti ad acquistarli in futuro? Lo scopriremo tra poco.

Specifiche dei dispositivi

Xiaomi presenta il suo 12 in tre varianti, dall'entry level al Pro ma tutti con Snapdragon 8
Lo smartphone sarà sicuramente ottimo – Androiditaly.com

Iniziamo con lo Xiaomi 12, il quale presenta uno schermo AMOLED da 6,28″ con risoluzione FHD+ e frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz, il cui sensore di impronte è sotto il display in Corning Gorilla Glass Victus. La camera principale è una 50 MP con sensore grande 1/1,57″ pixel da 2.0 um in pixel binning e stabilizzatore ottico, con una ultra grandangolare da 13 MP e una tele da 50 mm assieme ad un sensore.

Per quanto riguarda la batteria, invece, troviamo una autonomia da 4.500 mAh con supporto alla carica rapida a filo da 67 W, 50 W per la wireless e 10 W per il reverse charging. Il costo sarebbe di 515 euro per la versione 8 GB di RAM e 128 GB di spazio d’archiviazione, oppure 610 euro per 12 GB di RAM e 256 GB di spazio d’archiviazione.

Lo Xiaomi 12 Pro, invece, ha uno schermo da 6,73″ con una risoluzione di 3200 x 1440 pixel e un pannello da Samsung AMOLED LTPO con una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz. La fotocamera principale è da 50 MP, mentre un altro sensore simile occupa l’obiettivo tele da 48 mm equivalenti. Il terzo, invece, riguarda la ultra grandangolare con un angolo di campo di 115°.

Presenta anche una nuova tecnologia e che prende il nome di CyberFocus, cioè un autofocus capace di fissarsi al soggetto ripreso o su alcuni elementi dello sfondo, con un algoritmo fatto a posta per gli scatti notturni.

LEGGI ANCHE: Motorola prepara il nuovo Razr 3: sarà un successo senza pari

Anche per questo cellulare vediamo 8 GB di RAM e 128 GB di spazio d’archiviazione a 695 euro, oppure 12 GB di RAM e 256 di spazio d’archiviazione a 749 euro. Il terzo modello non è tanto diverso dal secondo, seppur i prezzi siano da 450 euro e 530 euro per le stesse versioni. I cellulari pare che arriveranno a marzo 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here