MIUI Home, l’asso nella manica di Xiaomi per convertire ogni casa in una Smart Home

0
274

L’azienda cinese prova a calcare le scene della domotica di casa, con una serie di apparecchi che coordineranno la IoT domestica 

Xiaomi 29122021 - Androiditaly.com
La serie di apparecchi Xiaomi pensati per la domotica di casa – Androiditaly.com

L’evento che è servito alla Xiaomi a presentare le nuove proposte che caratterizzeranno l’assortimento per il 2022 non poteva essere più vivace. A tenere banco è stata soprattuto la decisione di sviluppare e produrre una linea di prodotti specifica. Che vada a rispondere ad una domanda dei consumatori che al momento è tutta nelle mani dei due colossi Google e Amazon.

Sono loro a tenere banco nel comparto degli apparecchi hub che hanno il ruolo di coordinamento dei dispositivi smart presenti nei nostri appartamenti. Con una supremazia che potremmo definire quasi assoluta.

LEGGI ANCHE: Unieuro prepara i fuochi di Capodanno con quest’offerta: sconto di €1.000 sui QLED Samsung

Ma presto questo primato potrebbe cambiare, complice una scena tecnologica più vivace, e la proposta lanciata da Xiaomi proprio durante l’ultima presentazione aziendale. Il dispositivo che svelerà il ruolo di smart display prende il nome di MIUI Home, e potrebbe cambiare molto il nostro approccio ai sistemi con funzioni di hub.

Le caratteristiche di MIUI Home che lo rendono un sistema davvero interessante

Xiaomi 29122021 - Androiditaly.com
Il lancio del prodotto avverrà a metà gennaio, ma sarà disponibile solo sul mercato asiatico – Androiditaly.com

Questo apparecchio debutterà sul mercato cinese quasi sicuramente nel mese di gennaio 2022, anche se diversamente dal paese d’origine, non siamo certi se e quando avverrà la distribuzione su scala più ampia.

Il prodotto si presenta come colonna portante dei sistemi domestici, andando ad assolvere un ruolo fondamentale per la composizione organica di tutte le apparecchiature. Come nel caso di Alexa e gli Echo Show l’obiettivo sarà quello di rendere interconnesse tutte le parti permettendo loro di lavorare in maniera sinergica e coordinata.

Come per i modelli ben noti, anche il MIUI Home sarà dotato di un assistente vocale, Xiao Ai. Sarà inoltre in grado di supportare delle piattaforme video come Tencent Video e Youku, che purtroppo non appartengono alla realtà europea e di cui noi cittadini del vecchio continente, così come gli statunitensi, abbiamo ancora poca conoscenza.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Wireless Car Charger Pro con 50 W di potenza carica tutto e velocemente anche in auto

Intanto quello che si sa per certo è che, dopo il suo esordio, potrà gia apportare importanti benefici nelle case cinesi, essendo compatibile con Redmi Xiao Ai Touchscreen Speaker 8, Redmi Xiao Ai Touchscreen Speaker Pro 8 e Xiaomi Xiao Ai Touchscreen Speaker Pro 8.

Non ci resta che attendere che i vertici societari aprano anche al mercato europeo per testare infine le qualità e i benefici apportati fa questo sistema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here