Un anello per prevenire malattie e disturbi cardiologici: ecco Movano Ring

0
158

È stato inventato un nuovo anello capace di salvare le vite umane. Cosa fa? Può essere un ottimo metodo per prevenire malattie di ogni tipo.

Un anello per prevenire malattie e disturbi cardiologici: ecco Movano Ring
L’anello in questione risulta essere utile quanto uno smartwatch o un altro device simile, nonostante sia di piccole dimensioni – Androiditaly.com

In occasione del CES 2022, una azienda che si occupa di tecnologia sanitaria ha annunciato il Movano Ring, cioè un dispositivo che può aiutare le persone a monitorare le malattie croniche e a comprendere i dati provenienti dal proprio corpo al meglio.

LEGGI ANCHE: Anche Honor si lancia nei pieghevoli e lo fa col magnifico Honor Magic V

Tra le informazioni analizzabili vediamo il battito cardiaco, la qualità del sonno, la respirazione, la temperatura, i livelli di ossigeno nel sangue, i passi e le calorie bruciate. Il sistema, una volta che avrà ottenuto questi dati, li confronterà per poter avere dei parametri precisi e informare l’utente a dovere. Ma cos’altro sa fare?

Le caratteristiche dell’anello

Un anello per prevenire malattie e disturbi cardiologici: ecco Movano Ring
Questo modello si spera che potrà essere molto usato in futuro – Androiditaly.com

Il Movano Ring può segnalarci quali aspetti possono influenzare le nostre abitudini quotidiane, ma anche come mai siano stati riportati certi dati. Infatti, la società che lo ha progettato ha assicurato a tutti i suoi futuri consumatori che l’obiettivo dell’anello sarà quello di informare nel modo più imparziale possibile l’utente delle informazioni che riceve dal dispositivo.

Oltre a ciò, il design elegante del device permette a chiunque di usarlo al di là del sesso del cliente. In aggiunta non esiste un limite di età preimpostato e potrà essere utilizzato da chiunque abbia intenzionato di monitorare le proprie informazioni personali a livello di salute.

L’obiettivo dell’azienda sarebbe quello di raggiungere il grado di approvazione dell’FDA, ossia la certificazione che attesta l’utilizzo del dispositivo anche in campo medico. Vorrebbero ottenere la Classe II e aggiungere altre funzionalità come il monitoraggio del glucosio o della pressione sanguigna senza bracciale.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Wireless Car Charger Pro con 50 W di potenza carica tutto e velocemente anche in auto

Per raggiungere il seguente scopo dovranno compiere alcuni studi clinici per migliorare la propria tecnologia e mettere degli algoritmi abilitati per le radiofrequenze. Così facendo l’autorizzazione della FDA per la frequenza cardiaca, la SpO2 e quella respiratoria potrà essere approvata. Sarebbe un traguardo senza precedenti dal momento che sarebbe il primo anello in assoluto a compiere una impresa simile; riusciranno nel loro intento?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here