Clubhouse arriva alla versione web, ma forse con troppo ritardo: calo drastico degli utenti

0
11

Una piattaforma molto utilizzata dagli utenti pare che sia stata aggiornata, diventando maggiormente funzionale oltre che utilizzabile da più dispositivi. Cosa potremo fare con questa, adesso?

Clubhouse arriva alla versione web, ma forse con troppo ritardo: calo drastico degli utenti
La piattaforma in questione si occupa interamente di soundtrack – Androiditaly.com

Clubhouse, per chi non lo conoscesse, è un social network basato interamente sui contenuti audio. Dopo tanto tempo di attesa potrà essere utilizzato anche in una versione web, e ciò significa semplicemente che potremo usarlo non solo con gli smartphone e i tablet, ma anche tramite i computer per fare un esempio.

LEGGI ANCHE: Google stracciata da Sonos: il tribunale gli riconosce i brevetti ed ora sarà un problema degli Echo

Oltretutto, l’azienda che lo gestisce ha pure dichiarato che sta testando una impostazione per permettere agli utenti di condividere le live room, specialmente con chi possiede un account sul servizio o per coloro che sono esterni al social network. Che altre informazioni sappiamo in merito?

Le nuove funzionalità disponibili

Clubhouse arriva alla versione web, ma forse con troppo ritardo: calo drastico degli utenti
Questi cambiamenti, forse, renderanno decisamente migliore l’app – Androiditaly.com

Ora come ora la piattaforma potrà essere sfruttata soltanto da coloro che abitano negli Stati Uniti, in aggiunta gli utenti possono solo ascoltare e non produrre dei contenuti audio come, inizialmente, pensavano di poter fare. Non è nemmeno esclusa la possibilità che possano implementare delle opzioni simili in futuro, come anche l’opportunità di supportare altri servizi nella piattaforma stessa.

Comunque sia, ciò che hanno fatto ha contribuito, sicuramente, a migliorare ancora di più il sito, rendendolo sia famoso che maggiormente interessante sotto ogni punto di vista. Ma c’è chi ha intenzione di fargli concorrenza: pare che Twitter abbia introdotto il supporto Web per Spaces già da prima che Clubhouse aggiungesse tutte queste nuove features.

Oltretutto, i download dell’applicazione della società sono calati drasticamente negli ultimi mesi, segno del fatto che abbiano avuto numerosi problemi nel corso di tutto questo tempo. Infatti, la discesa della piattaforma sembra che abbia avuto inizio da febbraio 2021, aumentando sempre di più con il passare dei mesi.

LEGGI ANCHE: Anche i nostri cagnolini avranno la loro smartband, ovvero un collare pieno di sensori che ci darà molte informazioni

Che la situazione possa peggiorare? Non possiamo certamente saperlo, ma è inevitabile che raggiunga una cattiva strada il social network qualora non riuscisse ad aggiungere delle funzionalità sempre più variegate tra loro e che possano essere in grado di attirare molta più utenza di quella attuale. Insomma, sappiamo che solo il tempo ci saprà dare una vera e propria risposta su questa situazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here