Black Shark verrà acquistata da questo brand di gaming? Possibile nuova linea di smartphone innovativi

0
14

Un marchio molto attivo nel mondo del gaming ha intenzione di acquistare una azienda che, in precedenza, pare collaborasse con Xiaomi. Che tipo di prodotti dovrebbero riuscire a produrre dalla seguente unione?

Un marchio molto attivo nel mondo del gaming ha intenzione di acquistare una azienda che, in precedenza, pare collaborasse con Xiaomi. Che tipo di prodotti dovrebbero riuscire a produrre da questa nuova unione? Nel mondo della tecnologia vengono acquistate di continuo alcune società da altre, ed il motivo è semplice: dal momento che si cerca di migliorare sempre di più sia nel proprio campo che in quello degli altri, prendere possesso di aziende già avviate in dei settori specifici potrebbe essere una buona idea. E abbiamo la prova di quanto detto con Tencent, compagnia attiva nel gaming - degli esempi possono essere Arena of Valor o PUBg - e che ha voluto comprare una azienda che si occupa principalmente di smartphone. Ma per quale motivo? Si tratta di Black Shark, un brand che nel corso degli anni ha avuto modo di prendere una sua solida posizione nel mercato dei cellulari, facendosi notare nel settore in questione con il passare del tempo. Ed essendo appoggiata a Xiaomi, la sua notorietà era cresciuta notevolme te in Cina rapidamente. Ma ciò che accomuna questa società a Tencent è il fatto che ambedue trattino di videogiochi, seppur in maniere differenti. Da questa premessa, dunque è chiaro che d'ora in avanti collaboreranno in modo tale da poter sviluppare dei progetti interessanti ed innovativi. Ora come ora una possibile loro unione è soltanto una voce, ma molto suggeriscono l'eventualità che possa esserci una fusione abbastanza interessante. Questo perché Tencent ha bisogno di una compagnia che si occupi di hardware e software per quanto riguarda gli smartphone da gaming, e Black Shark chiaramente potrebbe fare al caso suo. Oltretutto, in passato queste due società hanno già avuto modo di incontrarsi in occasione dell'uscita di Black Shark 3, in cui vi era il logo di Tencent Games sulla scocca del cellulare. Quindi è ovvio che le due aziende avessero avuto modo di conoscersi con il passare del tempo, e anche di stringere degli accordi futuri abbastanza importanti.
Questa casa produttrice è tra le più attive che ci siano per quanto riguarda i giochi sul cellulare – Androiditaly.com

Nel mondo della tecnologia vengono acquistate di continuo alcune società da altre, ed il motivo è semplice: dal momento che si cerca di migliorare sempre di più sia nel proprio campo che in quello dei propri avversari, prendere possesso di aziende già avviate in dei settori specifici potrebbe essere una buona idea.

LEGGI ANCHE: Google stracciata da Sonos: il tribunale gli riconosce i brevetti ed ora sarà un problema degli Echo

E abbiamo la prova di quanto detto con Tencent Games, compagnia attiva nel gaming – degli esempi possono essere Arena of Valor o PUBg – e che ha voluto comprare una azienda che si occupa principalmente di smartphone. Ma per quale motivo?

I piani futuri di Tencent Games

Un marchio molto attivo nel mondo del gaming ha intenzione di acquistare una azienda che, in precedenza, pare collaborasse con Xiaomi. Che tipo di prodotti dovrebbero riuscire a produrre da questa nuova unione? Nel mondo della tecnologia vengono acquistate di continuo alcune società da altre, ed il motivo è semplice: dal momento che si cerca di migliorare sempre di più sia nel proprio campo che in quello degli altri, prendere possesso di aziende già avviate in dei settori specifici potrebbe essere una buona idea. E abbiamo la prova di quanto detto con Tencent, compagnia attiva nel gaming - degli esempi possono essere Arena of Valor o PUBg - e che ha voluto comprare una azienda che si occupa principalmente di smartphone. Ma per quale motivo? Si tratta di Black Shark, un brand che nel corso degli anni ha avuto modo di prendere una sua solida posizione nel mercato dei cellulari, facendosi notare nel settore in questione con il passare del tempo. Ed essendo appoggiata a Xiaomi, la sua notorietà era cresciuta notevolme te in Cina rapidamente. Ma ciò che accomuna questa società a Tencent è il fatto che ambedue trattino di videogiochi, seppur in maniere differenti. Da questa premessa, dunque è chiaro che d'ora in avanti collaboreranno in modo tale da poter sviluppare dei progetti interessanti ed innovativi. Ora come ora una possibile loro unione è soltanto una voce, ma molto suggeriscono l'eventualità che possa esserci una fusione abbastanza interessante. Questo perché Tencent ha bisogno di una compagnia che si occupi di hardware e software per quanto riguarda gli smartphone da gaming, e Black Shark chiaramente potrebbe fare al caso suo. Oltretutto, in passato queste due società hanno già avuto modo di incontrarsi in occasione dell'uscita di Black Shark 3, in cui vi era il logo di Tencent Games sulla scocca del cellulare. Quindi è ovvio che le due aziende avessero avuto modo di conoscersi con il passare del tempo, e anche di stringere degli accordi futuri abbastanza importanti.
Arena Of Valor è fra i games più grandi di Tencent Games – Androiditaly.com

Si tratta di Black Shark, un brand che nel corso degli anni ha avuto modo di prendere una sua solida posizione nel mercato dei cellulari, facendosi notare nel settore in questione con il passare del tempo. Ed essendo appoggiata a Xiaomi, la sua notorietà era cresciuta notevolmente in Cina rapidamente.

Ma ciò che accomuna questa società a Tencent Games è il fatto che ambedue trattino di videogiochi, seppur in maniere differenti. Da questa premessa, dunque è chiaro che d’ora in avanti collaboreranno in modo tale da poter sviluppare dei progetti interessanti ed innovativi.

Ora come ora una possibile loro unione è soltanto una voce, ma molto suggeriscono l’eventualità che possa esserci una fusione abbastanza interessante. Questo perché Tencent Games ha bisogno di una compagnia che si occupi di hardware e software per quanto riguarda gli smartphone da gaming, e Black Shark chiaramente potrebbe fare al caso suo.

LEGGI ANCHE: Anche i nostri cagnolini avranno la loro smartband, ovvero un collare pieno di sensori che ci darà molte informazioni

Oltretutto, in passato queste due società hanno già avuto modo di incontrarsi in occasione dell’uscita di Black Shark 3, in cui vi era il logo di Tencent Games sulla scocca del cellulare. Quindi è ovvio che le aziende avessero avuto modo di conoscersi con il passare del tempo, e anche di stringere degli accordi futuri abbastanza importanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here