PUBG: Battlegrounds diventa free-to-play e per Fortnite & Co sarà dura: già moltissimi player lo hanno scelto

0
114

Uno dei battle royale più amati che ci sia, ossia PUBG: Battlegrounds, è staro reso finalmente gratuito a tutti. Questa notizia non è da sottovalutare per il semplice fatto che prima fosse a pagamento, mentre ora, dopo diverso tempo, è diventato accessibile da chiunque.

PUBG: Battlegrounds diventa free-to-play e per Fortnite & Co sarà dura: già moltissimi player lo hanno scelto
Aspettare è servito a quanto pare: dopo tanto tempo di attesa, è finalmente gratuito- Androiditaly.com

Uno dei giochi più famosi che ci siano per smartphone ha raggiunto il picco massimo della popolarità: essendo stato reso free-to-play, adesso potrà essere giocato da tutti noi e senza alcun tipo di restrizione, ragione per la quale molti sono stati contenti di questa decisione.

LEGGI ANCHE: Come utilizzare 2 profili WhatsApp su un unico cellulare? ecco il trucco semplicissimo

I giocatori sul titolo in questione sono aumentati esponenzialmente con il passare del tempo, e continueranno ad essere sempre di più visto e considerato che sia un prodotto di successo. Inoltre, dalle analisi effettuate non solo rientra tra i 10 giochi più gettonati dagli utenti, ma pare che introduca anche delle novità; di che stiamo parlando?

Info sul titolo gratuito

PUBG: Battlegrounds diventa free-to-play e per Fortnite & Co sarà dura: già moltissimi player lo hanno scelto
PUBG: Battlegrounds è giocato, più che altro, da ragazzini, non a caso è un gioco con una grafica molto semplice ma apprezzabile – Androiditaly.com

Nel 2021 aveva ottenuto dei ricavi talmente elevati da essere riuscito a superare qualunque altro videogioco per cellulare. Questa news, come è facilmente intuibile, rendeva il videogioco in questione molto promettente e sicuramente degno di essere giocato da tutti i fan dei battle royale.

Soprattutto quando era ancora a pagamento, ossia un lungo periodo si tempo dove, il titolo, aveva dimostrato pure alla sua concorrenza più grande, cioè Fortnite, di sapergli tenere testa indipendentemente dal fatto che fosse gratuito o meno.

E ce l’ha fatta dato che, PUBG: Battlegrounds, ha venduto più di dieci milioni di copie in tutto questo tempo. Con molta probabilità continuerà anche adesso, specialmente ora visto e considerato che non si debba spendere nemmeno un centesimo per giocarci.

A proposito di alcune news sul gioco, viene specificato che pure la seguente versione free-to-play avrà delle microtransazioni cosmetiche e di stagioni, inoltre gli utenti potranno comprare la versione Plus del gioco per avere accesso a contenuti esclusivi, alle partite classificate e a quelle personalizzate.

LEGGI ANCHE: Garante cambia le regole dei Cookie: ecco cosa dovranno fare i siti per adeguarsi

In aggiunta, chiunque otterrà questa variante, riceverà in automatico la compensazione del PUBG – SPECIAL COMMEMORATIVE PACK, il quale donerà al giocatore degli oggetti per la configurazione del proprio personaggio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here