Google Maps ha una nuova funzione, niente più calcoli per sapere il costo di un viaggio

0
63

La nuova funzione di Google Maps vuole aiutare i viaggiatori ad avere un’idea dei costi per giungere alla propria meta. Costo del carburante, pedaggio dell’autostrada…ora direttamente disponibili impostato il tragitto, con precisione notevole.

guida google maps
Scegli il percorso più economico con Google Maps senza perdere tempo. – Androiditaly.com

Quando si tratta di viaggiare specialmente con i rincari di gasolio e benzina occorre farsi qualche calcolo prima di mettersi alla guida. In aiuto agli automobilisti però arriva ancora una volta il servizio Google Maps, che oltre a mostrare i prezzi del carburante delle stazioni di rifornimento ora si spinge ancora oltre.

Per aiutare gli amanti dei viaggi on-the-road con il prossimo aggiornamento sarà possibile vedere il costo complessivo dell’itinerario scelto. La nuova funzione di Maps riceverà aggiornamenti in tempo reale per monitorare l’andamento dei prezzi in collaborazione con le compagnie che gestiscono le reti autostradali. Naturalmente si tratta di una stima, che potrebbe avere leggere variazioni. Il servizio aggiuntivo sarà disponibile sia per i dispositivi Android sia per quelli con iOS.

Il calcolo di Google Maps comprenderà anche il calcolo del prezzo dell’autostrada per la tratta prescelta. Ovviamente questo potrebbe variare in caso di traffico, che allungherebbe il tempo di percorrenza stimato. Per questo però sono già disponibili le informazioni per poter optare per la strada più veloce.

Vedendo un’approssimazione però l’automobilista ha la possibilità di scegliere consapevolmente una strada alternativa. Magari più lunga come tempi ma meno dispendiosa e pesante a livello di portafoglio.

Basta calcoli per le vacanze

prezzo viaggio
Decidere l’itinerario sarà questione di secondi (oltre che di soldi). – Androiditaly.com

Google precisa che il servizio in arrivo potrà fornire solo la stima del viaggio intero, non il totale per ogni singola stazione (almeno per ora). Per avere più informazioni si può fare però un calcolo a tappe impostandole una alla volta e capire eventualmente se fare una deviazione a una certa altezza del percorso.

Senza contare che le tratte proposte da Google Maps avranno sempre l’indicazione anche per la scelta più “ecologica”. E magari anche quella che consuma meno carburante in effetti. Gli strumenti che il servizio mette a disposizione per i viaggiatori sono sempre di più. Basti pensare anche a quello recente relativo alla qualità dell’aria.

Per il momento questo aggiornamento di Maps farà la felicità solo di alcuni: Stati Uniti, Giappone, India e Indonesia. Google conferma che anche alti paesi presto vi avranno accesso, ma senza lasciar trapelare alcuna data a riguardo.

 

🔴 FONTI: www.thesun.co.uk

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here