La nuova tendenza su TikTok del corsivo parlato sta spopolando, ma com’è iniziato tutto?

0
37

Il nuovo trend su TikTok è parlare in corsivo e si sta estendendo in fretta anche su altri social. La pronuncia in questione allunga le vocali e i suoni delle sillabe variano rispetto a quella “tradizionale”. Pare sia Elisa Esposito a rivendicarne l’idea.

tiktok logo decorato
TikTok lancia “Cörsivœ” la nuova pronuncia che spopola sui social. – Androiditaly.com

Non è possibile dire se si tratti di una tendenza momentanea o di un fenomeno destinato a durare, ma ormai la pronuncia in “Cörsivœ” si sta allargando sempre di più su TikTok. Si tratta di un modo di parlare molto curioso dove le vocali vengono trascinate e il tono della voce appare più acuto. In un certo senso sembra un’esasperazione della pronuncia del dialetto milanese.

La sua ideatrice o almeno colei che lo rivendica è Elisa Esposito, attiva da tempo anche su OnlyFans. Ha iniziato a creare video sul social dove si presenta nelle vesti di Insegnante di Cörsivœ. Nel corso delle cosiddette lezioni pronuncia delle parole secondo questa “lingua” e invita i follower a mettersi alla prova, con tanto di voto finale. Grazie a questi video la ragazza ha raccolto più di 700.000 fan sulla piattaforma.

Il primo contenuto sul parlare in corsivo già da solo ha ottenuto 2 milioni di visualizzazioni. La Esposito con quel contenuto ha a tutti gli effetti dato vita a un personaggio che incuriosisce e risulta anche molto apprezzato.

Un’idea del tutto autentica?

video social
La Esposito ha creato “La Prof”, ma forse la creator è un’altra donna. – Androiditaly.com

Nonostante sia indubbio che Elisa Esposito sia la prima insegnante di Cörsivœ, l’idea dell’idioma non sarebbe davvero sua. Molti ritengono di aver già notato questa strana pronuncia dell’italiano addirittura in un reality della Rai, vale a dire “Il Collegio”. Una delle ragazze infatti avrebbe spesso dato un’intonazione simile alle parole.

Inoltre su TikTok c’è anche un altro profilo a cui si potrebbe attribuire l’idea, cioè quello di Chaimaa Cherbal. Rimane quindi il dubbio poiché anche questa ragazza ha contribuito attivamente alla diffusione di questo trend. A

lcuni nominano anche Giulia Caselli, che sostiene che a dispetto dell’intonazione milanese sostiene che è Ascoli Piceno il posto dove si è iniziato a parlare in corsivo. Si tratterebbe dunque di una origine marchigiana e non lombarda.

In passato pare addirittura che il concetto del corsivo parlato fosse stato accennato in un podcast dal giovane cantante Sangiovanni, originario di Vicenza. Se è così l’idea della moda passeggera è ormai da accantonare.

 

🔴 FONTI: www.repubblica.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here