F1 22, il gioco è all’altezza dei suoi predecessori?

0
34

La nuova era della formula 1 si mostra sia sulla pista sia a casa alla console. Il videogioco ufficiale è ora una produzione Electronic Arts e l’ultimo titolo è F1 22, che include una nuova sezione di gioco. Si tratta di F1 Life, dedicata al pilota.

formula 1
F1 22 porta diversi cambiamenti e maggiore immersività. – Androiditaly.com

Dal 2021 la produzione del videogioco ufficiale per la Formula 1 è in mano alla società statunitense Electronic Arts. A lei si deve il titolo di quest’anno, F1 22, tarato sull’idea di innovazione che è entrata nel campionato con vittorie inaspettate e cambi a livello di regolamento.

La FIA punta infatti ad aumentare lo spettacolo in pista grazie ai cambiamenti aerodinamici delle macchine, che rendono più sicuri i sorpassi. In questo senso il videogioco ha puntato a riprodurre l’aspetto in ottica virtuale. Le novità sono varie e il gioco è ottimo anche per chi decide di provarlo in VR, adatto sia agli esperti sia ai neofiti dei simulatori.

La prima cosa che si nota in F1 22 è la necessità di prestare attenzione al volante. Su questo vengono riportate le info sul veicolo e occorre distogliere lo sguardo dal tracciato. Allo stesso modo anche gli specchietti retrovisori di solito ignorati hanno un ruolo molto più importante. Come una vera gara insomma.

F1 Life e immersione nel gioco

ferrari F1
Non solo all’interno nel circuito, F1 22 porta anche fuoripista. – Androiditaly.com

F1 22 ha prima di tutto dato parecchio rilievo a una sezione del gioco che va al di fuori della pista e della tribuna, ossia F1 Life.

Il pilota interpretato al giocatore ha così la possibilità di arredare la propria casa con mobili e accessori oltre a personalizzare l’abbigliamento di gioco (casco, tuta e guanti). Un’abitazione virtuale da mostrare con orgoglio agli amici appassionati del gioco. Va precisato però che tali dettagli prevedono in larga parte una spesa in microtransazioni. Con F1 Life si ha anche accesso a qualche contenuto aggiuntivo sulla storia della Formula 1.

Passando alla sfera della competizione invece ci sono nuove voci in cabina per la telecronaca e nuove animazioni per quanto riguarda le scene di esultanza e festeggiamenti. In pista inoltre si può avere il controllo della macchina nel giro di formazione, mentre durante le soste ai box si può stabilire la durata della permanenza.

Nella gara vera e propria invece entra in gioco l’intelligenza artificiale adattativa. Questa consente di adeguare il livello degli avversari a quello del giocatore, ma al tempo stesso in F1 22 crea situazioni di contrasto più forti della versione precedente.

 

🔴 FONTI: tech.everyeye.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here